giovedì 7 novembre 2013

Recensione: Potrei stare ad aspettarti ma è meglio se ti vengo a cercare

Titolo: Spy Girls: Potrei stare ad aspettarti ma è meglio se ti vengo a cercare
Autore: Ally Carter
Pagine: 347
Prezzo di copertina: 14.90  euro
Editore: De Agostini

Trama:
Quando Cammie si risveglia in un convento fra le Alpi, tutto quello che ricorda è di aver lasciato la Gallagher Academy per proteggere i suoi cari dal Circolo di Cavan, l'organizzazione terroristica che le sta dando la caccia da oltre un anno. Da allora, però, sono passati mesi. Che cosa le è successo nel frattempo? E come si è procurata le cicatrici che ha su tutto il corpo? Per rispondere a queste domande, non le rimane che tornare indietro. Con l'aiuto delle sue amiche e di Zach cercherà di ricostruire le proprie mosse, ma questa ricerca la porterà di nuovo a scontrarsi con il nemico di sempre, deciso a impedirle di ricordare.

Recensione:

Questo romanzo è il quinto della serie per ragazzi "Spy Girls" di Ally Carter. Già da ciò potete capire che non è un capolavoro ma una storia mooolto soft :)

Il volume mi aspettava da un po' nella mia libreria. Niente. La mia voglia di leggerlo era pari a zero ma mi faceva così pena che, qualche giorno fa, l'ho preso in mano, ho tolto la polvere e ho iniziato a leggere... Tanto sapevo già che non mi avrebbe portato via più di tre giorni.

Ma vi chiederete per quale motivo avevo questo libro se non mi ispirava molto. Beh, è semplice; perché tanto tempo fa decisi di comprare il volume uno. E da lì il due, il tre e il quattro. Non che fossero bellissimi ma neanche così brutti da interrompere il filo narrativo....e così si arriva al quinto volume, che probabilmente non sarà l'ultimo.

I precedenti romanzi non li ho mai recensiti perché li ho letti qualche anno fa, quando ancora non avevo nessuna intenzione di aprire un blog. Vi dico però che il primo mi era piaciuto, il secondo anche, il terzo e il quarto così così...e il quinto no. Perché, come tante volte succede nelle saghe-best seller, l'autrice cerca di far andare avanti la storia il più possibile rendendo quest'ultima 'vuota': senza sentimento, senza azione e senza descrizioni. 
Cammie, la protagonista, non ha più molto da raccontare: l'amore ha già bussato alla sua porta, conosce la Gallagher Academy come le sue tasche e così anche noi, le amicizie sono le stesse e i professori anche. Che cosa dovrebbe 'colpire' in questo romanzo? Il fatto che lei non ricordi niente dell'estate precedente, durante la quale è stata rapita. Ciò non mi ha stupito anzi; lì ho cominciato a disprezzare leggermente la storia: mi sapeva tanto di lavaggio del cervello!
Durante tutto il libro Cammie voleva assolutamente scoprire cosa le fosse successo...per mia fortuna lo ha scoperto presto e la storia non si è dilungata troppo!
Cos'altro c'è da dire? Direi niente. Non è stata una lettura piacevole ma sicuramente si è rilevata scorrevole, essendo un libro per ragazzi.
E se ve lo state chiedendo...sì, se uscirà un altro volume lo leggerò sperando di potermi ricredere sulle mie considerazioni, si sa: la speranza è l'ultima a morire ;)

Consigliato a...
...chi deve fare un regalo a una ragazzina che ha già letto i libri precedenti.

Voto:











Link ad Amazon:
Se avete bisogno di informazioni in più, altre recensioni o di acquistarlo...

4 commenti:

  1. Ciao grazie di essere passata dal mio blog! sono felice che il mio romanzo di abbia incuriosita! Un vero onore! e... complimenti il tuo angolino web è davvero romantico! Ti seguo volentieri! A presto

    RispondiElimina
  2. Come promesso, ho dato un'occhiata al tuo blog :)
    Complimenti per la grafica, è davvero carina!!! Ti seguo :)

    RispondiElimina

Se vuoi lascia un commento a questo post ^ ^ Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...