lunedì 23 dicembre 2013

Recensione: Emmanuel

Titolo: Emmanuel
Autore: Francesco Bianco
Pagine: 148
Prezzo di copertina: € 11.00 (cartaceo) - € 4.99 (ebook)
Editore: ilmiolibro.it

Trama:
E se la realtà della vita, crollasse improvvisamente davanti ai nostri occhi? Pensi di essere al sicuro?Pensi di sopravvivere? Nulla è ormai certo... Una ragazza albina, un Dio capace di distruggere un pianeta con i suoi abitanti, un vagabondo che insegue un simbolo misterioso. Questi sono alcuni degli elementi, che rendono Emmanuel un romanzo avvincente e pieno di sorprese. 
E'una calda e afosa mattina di agosto, e un evento straordinario sconvolge la cittadina di Salisbury. "Flottillas," è così che vengono
chiamate le strane sfere di luce che, apparse improvvisamente nel cielo, formano un singolare emblema. Il sorprendente fenomeno cattura l'attenzione di Jeffrey White,quarantenne senzatetto con un passato da scienziato. In lui, scatta un'irrefrenabile voglia di sapere e di scoprire la verità su quel misterioso simbolo. Un amore, un'amicizia, un'avvincente storia che si snoda fra le città che compongono il triangolo della magia e le maestose metropoli di un mondo a noi sconosciuto, al limite della fantasia. Tutto è scritto, tutto è pronto: il viaggio è appena iniziato...

Recensione:
Dopo avervi segnalato questo libro arriva la recensione: spero siate contenti, se non è così dovete esserlo perché questo scrittore ha molto da dare alla letteratura italiana, a mio modesto parere.
Già da questo potete intuire che la storia mi è piaciuta non poco, non mi aspettavo niente del genere forse perché non avevo mai letto un romanzo fantascientifico o forse per il semplice fatto che quando il libro in questione non lo scegli tu non hai aspettative troppo alte.
Ho trovato in questa storia un po' di tutto: distopia, paura per il futuro, ufologia, fantasy, mistero e cosa ci potrebbe aspettare fra qualche anno, anche se in modo molto romanzato.
In un centinaio d pagine c'erano così tante informazioni e messaggi di "allerta" che è difficile immagazzinarli tutti in una singola recensione di qualche riga, ma ci provo comunque.

Parliamo dell'ambientazione, per prima cosa. Il narratore ci dice che la nostra terra -Gaya- non è l'unica esistente nell'universo e niente è 'rose e fiori' in questo mondo: ciò ci da' da riflettere. Molto. Quanto l'uomo ha modificato il nostro pianeta e per quanto tempo continuerà a farlo prima che le conseguenze siano così grandi da non poter essere fermate? E' uno dei tanti interrogativi che 'Emmanuel' ha fatto sorgere nella mia piccola testolina facendomi anche soffermare un po' di più su ciò che ogni mia piccola azione possa creare nel mio quotidiano...Ormai sapete che i libri che insegnano e ti restano impressi nella mente sono tra i migliori, per quanto la morale possa essere, all'apparenza, banale. 
L'autore riesce a incutere terrore per la Terra in modo implicito, limitandosi a presentarci in tutta la loro crudezza gli avvenimenti che causano la nostra rovina che in questo libro ci guidano verso la fine del mondo.
Zephirot invece si presenta come il pianeta verde e super tecnologico in cui tutti vorrebbero vivere. Gli abitanti di questo posto sono socievoli, intelligenti e -cosa più importante- rispettosi dell'ambiente.
Tutto qui è olografico o avanzatissimo tranne le biblioteche, da ciò che ho potuto intuire grazie al lavoro di Vivi, l'aliena che lavora in uno di questi magnifici luoghi. Lo scrittore ci descrive l'esterno colorato e moderno mentre l'interno avvolgente e antiquato. La cosa strana che mi ha colpito? Che non si parla di ebook ma di libri, veri e propri libri di CARTA! Chissà se nel futuro i nostri amati volumi saranno ancora venduti o saranno sostituiti definitivamente dai libri elettronici....

Passiamo ai personaggi. I protagonisti sono quattro: Destiny e Jeff, due scienziati un po' riluttanti al soprannaturale, Set, un fotografo ossessionato da creature aliene fin da piccolo e infine Vivi, l'aliena albina che troveremo soprattutto nella seconda parte della vicenda.
Non sono descritti dettagliatamente e questo contribuisce a dare un tocco di mistero al tutto perché, man mano che la narrazione procede, i quattro si arricchiscono di ulteriori dettagli a volte indispensabili per capire la storia, in particolare per ciò che riguarda Vivi.
Sono rimasta affascinata dalla figura dell'aliena perché, non avendo mai amato l'ufologia, non mi ero chiesta seriamente come potrebbero essere le creature che abitano altri pianeti (sempre se ci sono) e mi ha piacevolmente sorpreso l'idea che abbiano un cuore come noi e siano "persone". E poi come si fa a non amare un personaggio avvolto da un'aura di mistero fino alla fine?

E infine lo stile. Poche pagine che lasciano il segno: il pensiero che mi viene in mente ora pensando a questo libro.
Sequenze brevi ma con tanta azione e colpi di scena secchi e chiari. Il libro da' comunque la giusta atmosfera contestualizzando ciò che avviene nei due diversi mondi e mettendone a confronto la quotidianità.
Ho trovato bellissimo il fatto che all'inizio di ogni capito sia riportata una frase inerente alla scena immediatamente successiva o precedente. 

Concludo dicendo che sono rimasta soddisfatta da questo libro e contenta che l'autore mi abbia scelto per recensirlo. Spero vivamente che continui a scrivere libri su questa lunghezza d'onda perché 'Emmanuel' è una ventata di aria fresca che spazza via molti volumi tanto venerati ma che lasciano il niente.

Consigliato a…
…chi vuole cambiare mondo, perché la Terra viene distrutta troppo dalla presenza dell'uomo

E voi avete letto questo bel libro? Che ne pensate del tema trattato? ^^


Voto: 











Link ad Amazon:
Se avete bisogno di informazioni in più, altre recensioni o di acquistarlo...

6 commenti:

  1. Ah che bello leggere questa recensione positiva!
    Non vedo l'ora di leggerlo anche io.

    RispondiElimina
  2. UUuh, lo leggerò tra poco, visto che ho promesso all'autore di recensirlo. Mi hai fatto proprio venire voglia di cominciarlo *.*

    RispondiElimina
  3. le tue recensioni sono sempre belle!!!
    Sembra davvero carino!!

    RispondiElimina
  4. Sembra davvero interessantissimo, mi piacciono i libri di questo genere *-*

    RispondiElimina

Se vuoi lascia un commento a questo post ^ ^ Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...