domenica 23 febbraio 2014

English Reader #6: Alice's Adventures in Wonderland

*English Reader: E' risaputo che leggere libri in inglese aiuta a prendere dimestichezza con la lingua... e allora perché non farlo? Qui inserirò i miei pensieri sui libri che ho letto soffermandomi sulle difficoltà di ogni libro :) Ecco la mia idea.*

Non preoccupatevi! English Reader non si è trasformata nella Rubrica Della Domenica ma, cari miei, non potevo aspettare un giorno di più per parlarvi di Alice nel Paese delle Meraviglie! Stavolta niente recensione, per due motivi: il primo è che ognuno interpreta questo classico in modo differente e il secondo -e principale- è che non sono sicura di aver capito proprio tutto come si deve :P

Titolo: Alice's Adventures in Wonderland
Autore: Lewis Carroll
Pagine: 144
Prezzo di copertina: 2,21 euro
Editore: Wordsworth CollectionDifficoltà: intermedia...ma siamo proprio sicuri di aver capito tutto? :/
Trama: Alice in Wonderland is a fantasy novel about a little girl who enters a magical world full of peculiar creatures. She enters this world through a rabbit hole. The novel was originally written in 1865 by the English author Charles Lutwidge Dodgson under the pseudonym Lewis Carroll. This novel provides superior entertainment for the whole family. The book includes 10 chapters filled with fantasy and magic. This timeless novel has been published several times before and it is a pleasure to publish this new, high quality, and affordable edition.
ANALISI
Difficile parlarvi di un libro che conoscerete tutti -se non per il libro per le numerose trasposizioni cinematografiche fatte- senza cadere nel banale e non risultare un'imbranata... perché non sono convinta di aver compreso tutti i minimi dettagli di Alice in Wonderland, quelle piccole cose che fanno di un libro un classico!

Mi spiace dire che sono stata costretta a non andar oltre il significato letterale; mi sono goduta la storia nello stesso modo in cui da piccola avevo guardato il cartone animato; in modo passivo e gli occhi che brillano per le atmosfere fantastiche!
Non sono così ottusa da non capire che Carroll voleva comunicare al lettore più di quelle semplici parole che aveva utilizzato ma comunque la lettura in inglese mi ha impedito di cogliere il profondo del romanzo!

Stare al passo con i ragionamenti di Alice, gli animali parlanti, il Cappellaio, la Regina era impossibile: dai, su...sono tutti MATTI! E io le persone così non le capisco nemmeno se parlano in italiano figuriamoci in una lingua che non è la mia :P

Mi è rimasto un retrogusto amaro a fine lettura: la consapevolezza di aver perso qualcosa di fondamentale ha un effetto altamente irritante su di me XD 
Non me ne sono fatta una colpa, mi sono ripromessa di leggerlo quando masticherò l'inglese meglio (sperando che questo succeda ^^) o -addirittura- di affrontare quelle cento pagine in italiano.
Per ora accantono anche 'Throught The Looking Glass' (l'altro racconto contenuto nel volume) perché certamente andrei in contro alla stessa identica sorte :3

Tutto sommato leggere Alice nel Paese delle Meraviglie in inglese è stata una sfida con me stessa; una di quelle che non mi aspettavo ma sempre un'ostacolo che mi insegnerà a evitare più attentamente classici in inglese, anche se si tratta di storie per bambini!

METODO E CONSIGLI
Come avrete capito se il vostro inglese non eccelle vi consiglio calorosamente di NON leggerlo!
E se proprio dovreste farlo tenete in considerazione il fatto che ci sono parole che vi risulteranno difficili anche da trovare nel dizionario!
Una piccola chicca: non iniziate con i classici se vi state accostando ora alla lettura in lingua!

VOCABOLI
Il difficile  non stava solo nel capire se la banalità della trama nascondeva qualcosa ma anche nei termini intraducibili, nei giochi di parole, negli indovinelli che i personaggi si potevano, nei nomi che avevano un significato ulteriore... E' stato un percorso arduo anche per i traduttori affermati interpretare l'opera di Carroll! Se l'avessi saputo prima non mi sarei arrischiata!

Francy









13 commenti:

  1. Alice nel paese delle meraviglie è un classico ricco di sotterfugi, di significati importanti nascosti dietro paroline infantili e filastrocche... non dev'essere stato per nulla facile cogliere quel significato, soprattutto se come hai detto, il testo è ricco di parole difficili da tradurre :(

    RispondiElimina
  2. io ho letto questo libro in Italiano tanto tempo fa, ma mi sembra di ricordare (magari mi sbaglio) che l'autore abbia anche inserito qualche parola inventata..

    RispondiElimina
  3. mi piacerebbe leggere in inglese ma visto che sono negata preferisco gustarmi i libri in italiano fino in fondo :) beate voi che ci capite qualcosa oltre la base XD

    RispondiElimina
  4. Secondo me ti sei andata a scegliere uno dei classici più difficili xD so che Alice nel paese delle meraviglie crea non pochi problemi ai traduttori, figuriamoci se qualcuno alle prime armi può capire i vari livelli di lettura :( Però credo sia un'esperienza unica, anche solo per i vari giochi di parole che vi si trovano all'interno ^^ Forse una bella lettura in lingua potrebbe essere "Piccole donne & Piccole donne crescono" della stessa collana, con una cover per bambini davvero fantastica *-*

    RispondiElimina
  5. Come sai, ho letto Alice nel Paese della Meraviglie in italiano e mi è piaciuto tanto. Solo che nemmeno io ho afferrato bene i significati nascosti nel libro. Comunque, il tema "follia" è espresso perfettamente xD

    RispondiElimina
  6. io lo inizierò stasera o domani! :D Però in italiano, quindi spero di comprenderlo meglio.. anche se non so xD

    RispondiElimina
  7. Ho intenzione di leggere Alice nel Paese delle Meraviglie in italiano (non l'ho mai letto e questo mi dispiace non poco). Non so se ci riuscirei in inglese, nonostante legga libri in lingua :)

    RispondiElimina
  8. mi piacerebbe molto leggere Alice nel paese delle meraviglie..ma in italiano...già che non ho mai provato a leggere inglese non mi sembra il caso di iniziare con una lettura così complessa...eh..eh..^_^Bacioni..

    RispondiElimina
  9. Ciao Francy! Beata tu che riesci a leggere libri in inglese, in questo mese io ho avuto davvero pochissimo tempo D:
    Anche io ho letto the Alice's adventure in wonderland e mi è piaciuto, anche se a volte ho avuto la tentazione di mollarlo perchè tanto sapevo già la storia e a cercare tutte le parole diventavo matta (io non ho un lessico molto vasto in inglese, ma è anche vero che è inglese del '800).
    Tutto sommato però il fatto di conoscere la storia mi ha anche aiutato a comprendere alcuni pezzi.
    Ciò nonostante, leggere in una lingua straniera non è mai semplice...

    RispondiElimina
  10. @Leb Dreamer: basta trovare il libro giusto e puoi riuscirci anche tu ^^
    @Babuska: no no, in effetti ha sempre quel pizzico di difficoltà :3
    @Seleny: direi di no ^^

    RispondiElimina
  11. Scusami se rispondo un anno in ritardo (ouch!), ma adesso ho visto questo post e devo assolutamente commentare xD
    Ho da poco iniziato a leggere libri in inglese e fino ad ora ho letto: The Giver (Lois Lowry), Charlie and the chocolate factory (Roald Dahl), Dr Jekyll and Mr Hyde (Robert Louis Stevenson) in un'edizione striminzita e facilitata per la scuola. E mi sono trovato benissimo!!
    Oggi ho iniziato a leggere Alice's adventures in wonderland e devo dire che la sto capendo la storia, MA A GRANDI LINEE, e stranamente non mi sta neanche piacendo tanto e credo sia dovuto al fatto che hai espresso tu. Grazie a te ancora non lo leggerò e lo accantonerò, sperando in futuro di leggerlo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Nessun problema, è normale che tu abbia trovato questo post adesso se Alice in the wonderland è la tua lettura corrente ^^ Mi fa piacere che i miei consigli ti siano serviti a qualcosa! La prossima volta non ti farai ingannare dall'etichetta ''libro per bambini'' come è successo a me ^^

      Elimina

Se vuoi lascia un commento a questo post ^ ^ Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...