giovedì 6 febbraio 2014

Recensione: Noi siamo infinito



Titolo:  Noi siamo infinito
Autore: Stephen Chbosky
Pagine: 271
Prezzo di copertina: € 16.90
Editore: Sperling & Kupfer

Trama:
Fra un tema su Kerouac e uno sul "Giovane Holden", tra una citazione da "L'attimo fuggente" e una canzone degli Smiths, scorrono i giorni di un adolescente per niente ordinario. L'ingresso nelle scuole superiori lo lancia in un vortice di prime volte: la prima festa, la prima rissa, il primo amore - per la bellissima ragazza con gli occhi verdi che quando lo guarda fa tremare il mondo. Il primo bacio, e lei gli dice: per te sono troppo grande, però possiamo essere amici. Per compensare, Charlie trova una che non gli piace e parla troppo: a sedici anni fa il primo sesso, e non sa neanche perché. Allora lui, più portato alla riflessione che all'azione, affida emozioni, trasgressioni e turbamenti a una lunga serie di lettere indirizzate a un amico, al quale racconta ciò che vive, che sente, che ha intorno. Dotato di un'innata gentilezza d'animo e di un dono speciale per la poesia, il ragazzo è il confidente perfetto di tutti, quello che non dimentica mai un compleanno, quello che non tradisce mai e poi mai un segreto. Peccato che quello più grande, fosco e lontano, sia nascosto proprio dentro di lui.


Recensione:
Sono così eccitata a scrivere questa recensione ^^ 'Noi siamo infinito' è il primo libro letto in inglese che mi è entrato così nel profondo del cuore da unirsi ai miei preferiti ^^ Ovviamente la recensione la faccio in italiano (anche perché non sarei in grado di scrivere una recensione davvero decente in inglese :3); mi soffermero' su ciò che riguarda l'inglese in una futura puntata di English Reader. Per ora della storia; e delle emozioni ^^


Sono sempre stata un po' titubante nel leggere questo libro: i libri così tanto acclamati mi spaventano; ho paura di non godermi la storia perché mi aspetto davvero troppo. 
Questa volta ce l'ho fatta ^^ ho lasciato da parte tutto ciò che mi aspettavo dal libro e ho semplicemente letto :D anche per il fatto che ero già troppo impegnata a LEGGERE in inglese per dire 'Ma come sarà bello!'
Nonostante tutto ero curiosissima di sapere cosa aveva da dirci il caro Charlie e la mia voglia di vedere il film stava diventando insostenibile.... Ma prima del film si legge il libro, no? ^^ Tranne in rare e particolari occasioni :P
Il film ancora non l'ho visto ma -amando Emma Watson- lo faro' presto....e anche avendo amato il libro!!!!

'Ragazzo da parete' è definibile un romanzo di formazione e alla ricerca quasi inconsapevole di sé stessi. Non e' solo il nostro Charlie che cresce ma anche il lettore: chi non si è sentito almeno per un brevissimo momento 'tappezzeria'? Quello che tutto ascolta ma nulla dice....Quello che vede tutti ma non è visto da nessuno. 
Preferivo il titolo originale perché -apparentemente privo di sigmificato- racchiude in sé tutto lo spirito del romanzo, l'anima del giovane e timido protagonista.
Ho trovato il 'Noi siamo infinito' troppo un'espressione fatta; di quelle che alle medie si pasticciano sui diari. Leggendo realizzi cosa voglia davvero dire; non parliamo più di come si sente Charlie ma anche dei suoi amici Sam e Patrick.
Ancora più adatto è,pero', il titolo originale 'The perks of being a wallflower' che vuol dire qualcosa del tipo 'I vantaggi di essere un ragazzo da parete'. 
Charlie ci insegna anche questo; che essere un osservatore cronico non è sempre un difetto, che estraniarsi dal mondo può farci del bene, che riflettere ti fa aprire la mente...
Peccato che ogni titolo tralasci un punto basilare:  essere un 'ragazzo da parete' non è tutto rose e fiori :P


Infatti Charlie è un personaggio dalle mille sfumature... Da un lato è lo sfigato, che si aggira a testa china tra i corridoi, apparendo il secchione di turno; quello che prende A+ nei temi, che studia incessantemente e legge mattoni al posto di libri :P Sarà proprio il suo professore di italiano che gli farà amare la lettura consigliandogli romanzi di un certo calibro -come Shakespeare, Fitzgerald, Kerouac, Lee-  che diventeranno tutti i suoi libri preferiti! Non sono l'unica a non averne uno solo, allora! XD
Un'altra sfaccettatura tipica del nostro Charlie è quella del'amico perfetto,accondiscendente a tutto cio' che gli si dice e un buon ascoltatore. In questo caso può essere un ragazzo normale, come tanti altri, che ama passare momenti in compagnia come tutti i ragazzi hanno sempre fatto.
E il suo ultimo aspetto rappresenta l'oblio totale: il mondo della droga, dell'alcool, della trasgressione, del suicidio, dell'abuso...Tutti temi importanti e difficili trattati in modo così delicato, solo un vero 'wallflower' potrebbe esser tanto bravo a esser così dipendente da questo universo tanto quanto distaccato!
'Noi siamo infinito' è un romanzo della fine del Novecento ma ancora tanto attuale; forse oserei dire più adatto ai giorni nostri che a quelli trascorsi. Tutto cio ci riguarda sempre piuy da vicino purtroppo...un libro così insegna a riflettere ^^ ed è per questo che lo consiglio a tutti, davvero <3 Le cinque stelle non te le toglie nessuno, caro Charlie :3

Consigliato a....
...chi è in cerca di un romanzo crudo su tematiche diffici ma raccontate con delicatezza.

Voto:
Fatemi sapere il vostro di parere ora :P anche lasciandomi al link della recensione se l'avete fatta :D


Link ad Amazon:
Se avete bisogno di informazioni in più, altre recensioni o di acquistarlo...

18 commenti:

  1. Che bella recensione,adesso mi è venuta voglia di leggerlo! Ho visto il film e mi è piaciuto tantissimo (Emma Watson è veramente brava!)

    RispondiElimina
  2. io l'avevo letto tempi immemori prima che uscisse il film ;) fabulous :-D
    il film non l'ho ancora visto nemmeno io.... ma ora che me lo hai fatto tornare in mente penso lo guarderò al più presto per rinfrescarmi le idee

    RispondiElimina
  3. Wow, indimenticabile!! A me purtroppo ha un pò deluso, mi aspettavo di più!!

    RispondiElimina
  4. woow! ho visto il film appena uscito ma non avevo mai letto il libro.. snobbandolo un po' per la troppa pubblicità ricevuta con il film (come successe con twilight..)! però dopo aver letto questa tua recensione penso proprio che lo prenoterò in biblioteca!! ciaoooo

    RispondiElimina
  5. Non ho ancora visto il film, ma ho letto il libro. Dire che l'ho trovato bello è davvero riduttivo. In alcuni momenti mi sono riconosciuto in Charlie, anch'io come lui amo lo studio, e come lui mi sono ritrovato a camminare rasentando i muri e cercando di rendermi invisibile... Questo libro mi ha molto aiutato nel mio percorso interiore di crescita, ora insieme al Piccolo Principe viene sempre con me.
    Ottima la tua recensione!
    Xavier

    RispondiElimina
  6. wowww indimenticabile *_*
    allora devo leggerlo al più presto!!!

    RispondiElimina
  7. ce l'ho.... ma ancora non lo leggo!! ti farò sapere!! ;)

    RispondiElimina
  8. devo davvero leggere questo libro prima o poi *W*

    RispondiElimina
  9. @Viola: si si ^^ Emma recita benissimo, credo che Harry Potter sia stata anche la sua scuola personale :D
    @AppyLe: perciò non eri neanche stata minimamente influenzata :P Che fortuna!
    @Cerry: non so come sia il film -ma mi aspetto tanto!- però il libro è bello, davvero *.*
    @Chat Noir: Xavier, è bello vedere che un libro sia importante per una persona e l'abbia aiutato a crescere :3 Trovare un libro, e un personaggio, che ti rappresenti anche un pochino è una cosa stupenda *.*

    RispondiElimina
  10. Ciao, credo sia davvero un bel libro, e visto che ho una figlia adolescente credo che ne approfitterò. Sul mio blog c'è una specie di sondaggio, mi piacerebbe anche la tua opinione, ti aspetto, Alessandra

    RispondiElimina
  11. Dire che io l'abbia adorato è dire poco! Vediti al più presto il film... Non pensavo che l'avrei mai detto ma è ancora più stupendo del libro!!! <3
    Hai fatto proprio una bella recensione, mi hai fatto ricordare quanto sia bella questa storia! :)

    RispondiElimina
  12. ho sentito pareri molto discordanti su questo libricino, aspetto di leggerlo per farmene un'idea.

    RispondiElimina
  13. @Bimba: vado a spulciare di che si tratta ^^
    @Jaqueline: l'ho visto proprio ieri ^^ davvero stupendo <3 mi rimarrà nel cuore :3
    @Muriomu: un'altra possibile lettrice XD farsi una propria idea è sempre meglio :3

    RispondiElimina
  14. Libro che ho amato e che mi era piaciuto tantissimo *-*
    Lo sto rileggendo proprio in questi giorni :)

    RispondiElimina
  15. Avevo visto il film, che mi era piaciuto molto e mi aveva fatto voglia di leggere il libro (anche perché se riesco io preferisco vedere prima il film e poi leggere il libro, dato che è sempre migliore :) ). E la tua recensione mi ha fatto venire ancora più voglia di leggere il libro :)

    RispondiElimina

Se vuoi lascia un commento a questo post ^ ^ Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...