martedì 15 aprile 2014

Le Miss Movie #1: Gravity

*Non solo le parole racchiudono storie. Anche le immagini lo fanno. I film sono un mondo di parole ed immagini che ti permettono di sprofondare per qualche ora dentro uno schermo: diventi parte della storia. 'Le Miss Movie' nasce per condividere con voi le emozioni che quelle scene ci lasciano nel cuore...Ogni tre settimane io e Sara -del blog Il mondo di Sara- vi faremo scoprire un nuovo mondo...*
Che emozione. Un'altra collaborazione e un'altra blogger che ci tiene compagnia. Ogni volta l'avventura diventa più bella...
La dolce Sara e io abbiamo deciso di condividere con voi qualche esperienza 'filmesca' (evviva i vocaboli inventati :P). Avete letto la descrizione, no? :) Non proprio recensioni di film (emh... già è faticoso farle coi libri XD) ma almeno il nostro pensiero; il nostro piccolo, modesto e personalissimo pensiero! So' che gradirete questo mio sforzo di allontanarmi un po' dai libri, no? :3 Vero Lettori? :3

Il primo film di cui parliamo è....*rullo di tamburi* Gravity! Prima di tutto ecco la scheda del libro...emh.. scusate... è l'abitudine... la scheda del film!

Titolo: Gravity
Anno: 2013
Durata: 90 min
Genere: fantascienza
Interpreti: Sandra Bullock, George Clooney
Trama: La brillante dottoressa Ryan Stone è alla sua prima missione spaziale, mentre l'astronauta Matt Kovalsky è all'ultimo volo prima della pensione. Quella che per loro doveva essere una passeggiata spaziale di routine si trasforma in una catastrofe. Lo shuttle viene distrutto e loro si ritrovano soli nell'assordante silenzio dell'universo. Fluttuanti nell'oscurità e privi di qualunque contatto con la Terra non hanno apparentemente alcuna chance di sopravvivere anche per via dell'ossigeno che va esaurendosi. Forse l'unico modo per sperare di tornare a casa è quello di addentrarsi nello spazio infinito.


Il pensiero di Francy
Ok. Lo ammetto. La fantascienza non è il genere che preferisco ma quando Sara mi ha chiesto se mi andava di usarlo come soggetto della prima puntata non ho saputo dirle di no.  E poi cosa mi costava vedere un film di un genere particolarmente strano per me? Beh, assolutamente niente ^^ Una sfida con me stessa. E con  il genere.
Una sfida superata, a dire il vero. Gravity non mi è dispiaciuto affatto. Un film angoscioso. Così tanto che ho temuto di non sapere di essere claustrofobica: il senso di impotenza davanti a tanta grandezza -l'Infinito, l'Universo- e uno spazio così piccolo in cui stare. Una navicella.  Un posto sicuro in cui stare se sotto controllo ma un puntino indefinito e inutile se non c'è nessuno a pilotarla.
Il vuoto ti penetra dentro e l'angoscia è sospesa a mezz'aria costantemente. E non è la storia a creare questa suspance, perché la trama è banale e lineare, ma l'atmosfera spaziale. 

Il punto forte del film sono gli effetti speciali; l'assenza di gravità, gli attacchi dei meteoriti, le luci...Tutto studiato nei minimi dettagli.
Dopo Gravity sarà davvero difficile che io diventi un'astronauta, non che prima ne avessi intenzione ma... questa è stata la conferma ^^
Voto: 

Il pensiero di Sara
Devo dire che quando avevo visto il trailer su youtube non ero tanto convinta da questo film, però mia sorella (che l'ha visto al cinema) mi ha consigliato di vederlo e quindi mi sono decisa... La prima cosa che si notano sono gli effetti speciali, infatti credo che almeno il 60% della "bellezza" di questo film si basa su questo. 
Non fraintendetemi non è uno di quei film "flop" in cui ci sono solo effetti speciali; anzi la trama, seppure semplice, è abbastanza interessante...
Insomma chi non ha mai sognato almeno una volta di poter vedere il proprio pianeta dall'alto o viaggiare senza la gravità?!? Ma dopo aver visto questo film sono sicura che non lo sognerò mai più (e anche voi credo)...
Perchè, si l'ho ammetto,mentre guardavo il film ero abbracciata ad un cuscino per la paura (sono una fifona) e immaginavo di esserci io al posto della protagonista (io mi sarei arresa dopo 5 minuti ).
Come detto prima,sono gli effetti speciali a rendere questo film interessante, perché sia Sandra Bullock che George Clooney non mi hanno completamente convinta come attori. (In questo film ci sono pochi dialoghi quindi l'interpretazione è fondamentale ).
Nonostante tutto è forse uno dei pochi film di fantascienza recenti che mi ha trasmesso qualcosa, che invece il solito mah...
Lo consiglio a: quelli che sanno gestire bene l'ansia e l'angoscia. Ma non ai bambini perché ci sono un po' di scene forti.
Il mio voto: ★★★

The end. Avete visto il film? Fatemi sapere come vi è sembrato e soprattutto se questa nuova rubrica vi piace :)

Francy

8 commenti:

  1. Che idea carina *-----*
    Devo dire che anche il primo film che avete scelto è molto interessante! Non l'ho mai visto e non so neanche se lo guarderò mai, sebbene mi incuriosisca :3 conoscendomi, credo che avrei incubi per mesi peggio che per un film horror!

    RispondiElimina
  2. che carina questa nuova rubrica..io adoro vedere i film...!!Gravity non l'ho visto ma ne ho tanto sentito parlare e penso che lo guarderò per cuirosità..^_*Un bacione....

    RispondiElimina
  3. Ma che bella collaborazione e rubrica, complimenti ad entrambe!!! ^^ Di Gravity ne ho sentite dire di cotte e di crude e anche i vostri commenti mi danno lo stesso risultato... quindi non so quando o se lo guarderò, dovrà esserci proprio una serata in compagnia affinché lo guardi! ;D

    RispondiElimina
  4. Molto carina questa rubrica :)
    Ho visto Gravity e non mi era dispiaciuto per niente nonostante, nemmeno io, ami questo genere!

    RispondiElimina
  5. Toh! L'ho giusto guardato domenica! Sono d'accordo, la trama é molto semplice e procedeva davvero leeeeento! Volevo guardarlo perché adoro l'astronomia e ho imparato molto sullo spazio *^* Però secondo me non era granché come film e sulla fantascienza poi!
    Ps:

    RispondiElimina
  6. Ciao Carissima!Finalmente mi sono (ricordata!) di iscrivermi al tuo blog,come promesso :) A proposito..E' BELLISSIMO! *___* La grafica e il resto complimenti ;) Se non ti ricordi di me sono quella del blog di Frozen...eeeee...dei libri anche io ne ho uno,come te amo leggere! *___*
    Un bacio enorme!

    -Pidge

    RispondiElimina
  7. Anche a me non è dispiaciuto.. di solito apprezzo i film che mi mettono ansia xD non è il mio genere per quel che riguarda la fantascienza (e devo ammettere che non mi piacciono né la Bullock né Clooney), ma l'ho guardato con piacere :) forse è, come dire, un po' "inutile" per quanto riguarda la storia, non so come spiegarlo xD

    RispondiElimina
  8. Anche io ho parlato di questo film in un post e non potrei pensarla più diversamente XD
    tutto questo gran parlare e poi, quali erano i grandi effetti speciali? Io non l'ho capito.
    Speravo mi provocasse angoscia, terrore claustrofobia, invece nulla, solo una terribile insofferenza nei confronti della protagonista XDDD

    RispondiElimina

Se vuoi lascia un commento a questo post ^ ^ Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...