giovedì 10 aprile 2014

Nuova uscita: L'amore involontario

Chi mi segue forse saprà che poco fa ho intrapreso una collaborazione con la Piemme; la ragazza che gestisce il tutto è gentilissima e mi ha chiesto se ero disposta a recensire questo nuovo romanzo sul mio blog... Ed io ho accettato :3 Il titolo si è rivelato fuorviante dopo aver letto la trama ma meglio così ^^ L'amore di cui si parla è un amore universale, tra fratello e sorella. Ma non tratta solo di amore; il dolore sembra avere un ruolo importante conferendo al romanzo un tocco drammatico che mi ha fatto avvicinare di più al romanzo ^^ Adesso non mi resta che aspettare di leggerlo...
Autore: Chiara Marchelli
Formato: brossura
Casa Editrice: Piemme
Data di uscita: 8 Aprile 2014

Trama:
Il giorno in cui Riccardo riceve la telefonata, per lui sua sorella è solo un pensiero fastidioso, un ricordo cacciato con rancore. Cresciuti vicini, stretti in un rapporto necessario e profondo, non si sentono più da anni: a Irene, scrittrice molto amata, Riccardo non ha mai perdonato di aver scritto di lui nel romanzo che l'ha portata al successo. Di aver parlato di quel dolore devastante che l'ha reso un uomo duro e cinico e che ha trasformato per sempre la sua famiglia. Ora Irene è in coma dopo un grave incidente e Riccardo si trova a doverle stare accanto. Da lui tutti si aspettano una pena che non riesce a provare, un amore che non sente più. Ma, un giorno dopo l'altro, accanto al corpo muto eppure così vivo di sua sorella, quell'amore torna a pulsare. Anche attraverso la lettura del libro di Irene, che Riccardo si era sempre rifiutato di leggere e che ora gli restituisce la sua vita in un modo che non era mai riuscito a vedere. Lentamente le parole di Irene riescono a scalfire il muro dietro al quale Riccardo si è nascosto per anni, permettendo al dolore di uscire, e liberarlo. La storia della trasformazione di un uomo, il racconto intenso e forte di un risveglio. Dei sentimenti, dei ricordi, di un possibile nuovo legame. Per trovare il coraggio di mettere da parte il dolore più grande e prendersi cura di ciò che resta.


L'autrice
Chiara Marchelli, nata ad Aosta e laureata a Venezia in Lingue Orientali, vive a New York dal 1999. Nel 2003 ha pubblicato il suo primo romanzo, Angeli e cani (Marsilio Editori), vincitore del premio Rapallo Carige Opera Prima, e nel 2007 una raccolta di racconti, Sotto i tuoi occhi (Fazi Editore). Ha lavorato come docente di Scrittura creativa presso l’Università di Pavia e la John Cabot University di Roma. Dal 2004 insegna Italiano e Scrittura creativa alla New York University e collabora con varie case editrici americane e italiane come editor e traduttrice.

Beh, come vi sembra?  ^^

Francy

5 commenti:

  1. questo lo voglio leggere di sicuro! era da tantissimo tempo che non trovavo qualcosa da leggere che mi interessava..grazie :)

    RispondiElimina
  2. *-* complimenti per la collaborazione con la Piemme!!! sono davvero felice per te! *-*
    Il libro interessante, anche se non è molto il mio genere. L'autrice invece mi sembra simile a Gianna Nannini! xD Buona lettura!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao! Complimenti per il tuo Blog! Bello bello! Sono diventata una tua followers! Il libro qui sopra mi ispira moltissimo, nonostante non sia il mio genere, ogni volta che ne leggo uno, soprattutto sui legami familiari, me ne innamoro! Quindi penso proprio che lo comprero! ;) Se ti va passa da me, ho un Blog piccino picciò anche io.. A presto!

    RispondiElimina
  4. @Geeky Bookers: Grazie :D Anch'io sono felicissima *-*
    @Alice S: Ma quanti complimenti, Alice :D Benvenuta tra noi ^^ Ho già provveduto a passare da te :P Buona fortuna per questa avventura qui su blogger

    RispondiElimina
  5. Ti faccio i miei complimenti per la collaborazione con la Piemme :-) ^.^ il libro sembra davvero carino e il fatto che il titolo poi venga smentito dalla trama è curioso e intrigante! :-)

    RispondiElimina

Se vuoi lascia un commento a questo post ^ ^ Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...