domenica 18 maggio 2014

Anteprima: Le scelte che non hai fatto

Buongiorno a tutti ^^ Anche questa domenica vi propongo una nuova lettura che potremo assaporare quest'estate, a giugno; non è un tipico libro da leggere sotto l'ombrellone ma la trama mi ricorda la delicatezza dei libri di Cecelia Ahern: piccole riflessioni sulla vita sulle quali si costruisce un romanzo realistico *__*
Mi auguro che tutta la storia sia degna del piccolo spezzone che ne fa da trama... Vi lascio la scheda anche se... L'immagine che ho trovato è così sfocata da non poter esser guardata :P
Titolo: Le scelte che non hai fatto
Autore: Maria perosino
Casa Editrice: Einaudi 
Data di uscita: Giugno 2014

Trama:
Quando facciamo una scelta - che si tratti di amore, lavoro, casa, figli - il più delle volte non è il 100% di noi a prendere la decisione. Una parte non piccola continua a essere innamorata dell'uomo che si sta lasciando, dell'appartamento da cui si sta traslocando, delle pause caffè con i colleghi di sempre. Queste cose non scompaiono come avviene nei film o nei romanzi. Li, il protagonista sceglie di cambiare vita, si sposa o divorzia, emigra, butta all'aria la carriera, diventa un ladro o una spia. Ma comunque vadano le cose, quello che si è lasciato alle spalle rimane, appunto, alle spalle. Nella vita reale, invece, le scelte che non abbiamo fatto continuano a vivere accanto a noi, e non occorre provare rimpianto per volere un po' di bene a quelle vite scartate per un soffio. Il più delle volte scegliamo tra due opzioni che non sono vestite una di bianco e una di nero, sono due nuances di grigio.
E finiamo per scegliere quella che convince di più una parte di noi, il 51%, ad esempio. E il restante 49%, quello rimasto in panchina, non scompare, rimane lì. Capita di rincontrarlo. O di andare a cercarlo, come succede in questo libro. Nelle facce e nelle storie delle persone che, invece, hanno scelto di fare proprio le cose a cui noi abbiamo rinunciato.

L'autrice
Maria Perosino è storica dell'arte, curatrice di mostre e si occupa d'ideazione e gestione d'iniziative culturali. Nel suo lavoro si è interessata soprattutto alle situazioni in cui l'arte incontra altri saperi: scienza, design, illustrazione, fotografia, letteratura. Tra le pubblicazioni recenti in quest'ambito, il volume Effetto terra (Johan&Levi, 2010) e i cataloghi delle mostre Lorenzo Mattotti. La fabbrica di Pinocchio (Nuages, 2010) e ABC e altri giochi di Bruno Munari (Felici Editore, 2010). Nel 2012 ha pubblicato per Einaudi Io viaggio da sola.

Francy




5 commenti:

  1. No dai, non è così pessima l'immagine xD

    RispondiElimina
  2. Un romanzo alla sliding doors... interessante! :D

    RispondiElimina
  3. interessante..una trama molto particolare....^_*

    RispondiElimina
  4. interessante! mi intriga, lo metto in WL
    bellissimo blog, l'ho appena scoperto e adesso me lo spulcio...

    RispondiElimina
  5. questo libro sembra davvero interessante! me lo appunto per la prossima lettura :)
    ti ringrazio tanto per avermi invitato al giveaway, ma ultimamente riesco a leggere pochissimo e mi sembrerebbe di "rubare il posto" a qualcuna che potrebbe meritarsi di più un'eventuale vittoria!
    a presto! :))

    RispondiElimina

Se vuoi lascia un commento a questo post ^ ^ Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...