domenica 8 giugno 2014

Anteprima: L'azzurro del cielo non ricorda

Incredibilmente toccante, questo libro. No, non l'ho ancora letto. Ma -nonostante la cover non mi dica molto- la trama mi dimostra tutto il contrario. Sentimento e un pizzico di magia, un po' di surreale che rende veri tutti i sentimenti dell'uomo. Mi ricorda molto i libri di Cecelia Ahern -scrittrice che apprezzo per lo stile dolce e armonioso che la caratterizza; anche qui sembra esserci quel tocco particolarmente aggraziato di una scrittrice con esperienza e un'enorme capacità di trasmettere emozioni. Già dalla descrizione del libro -che non è per niente corta- si possono immaginare le dimensioni del romanzo: 500 pagine. Mi auguro che nascondano mille piacevoli sorprese ^^
Autore: Hannah Richell
Casa Editrice: Garzanti
Data di uscita: 12 giugno 2014

Trama:
Lila, trent’anni, ha ricevuto in dono da un anonimo benefattore un lotto di terreno sperduto da qualche parte nell’Inghilterra settentrionale.
In realtà si rivelerà per lei una seconda occasione, quella di lasciarsi alle spalle Londra, e con essa un dolore difficile da sopportare.
È come se quel posto potesse parlare direttamente alla sua anima. È come se volesse raccontarle una storia.
La storia di cinque amici che, trent’anni prima, in quello stesso cottage, hanno inseguito il sogno di un’esistenza libera e spensierata.
Che tra quelle mura di pietra antica hanno conosciuto l’amore e la gelosia, il coraggio e la paura, l’entusiasmo e la sconfitta.
Che lungo le rive di quel lago, durante un’estate riarsa dal sole, hanno costruito la loro personale idea di felicità.
Fino a quando l’arrivo di un ospite inatteso ha spezzato l’incanto e trasformato il sogno di un’eterna giovinezza in qualcosa da nascondere a tutti costi.
Via via che il cottage ritrova il suo splendore grazie agli amorevoli restauri di Lila, la voce del passato torna a farsi sentire, portata dal vento che soffia tra l’erba.
Lila non ha scelta: se vuole comprendere il suo presente, se vuole guarire dalle ferite che l’hanno costretta a lasciare una vita che amava, deve capire chi è veramente e far luce sul segreto di quei cinque ragazzi.
Perché il loro destino è inspiegabilmente intrecciato al suo e quella strana eredità viene da molto lontano. Perché soltanto quel luogo può rivelarle la verità e darle la forza di lottare per essere felice.


L'autrice
Hannah Richell, inglese, ha lavorato in editoria prima di trasferirsi in Australia. Qui ha lavorato in ambito cinematografico prima di diventare madre di due bambini e dedicarsi alla scrittura. Le bambine che cercavano conchiglie è stato il suo primo romanzo.
Ancor prima di scegliere la carriera attuale era occupata nell'ambito della pubblicazione di romanzi.
Adora tornare nel suo paese di origine per trascorrere del tempo con la sua famiglia.



Come vi sembra? Non vi pare anche a voi che celi mille emozioni? *-*

Francy

4 commenti:

  1. Sembra interessantissimo! Aggiunto alla wishlist *.*

    RispondiElimina
  2. Per questa volta la mia wl è salva!

    RispondiElimina
  3. sembra bello... sicuramente aspetto di leggere qualche recensione però ^^

    RispondiElimina

Se vuoi lascia un commento a questo post ^ ^ Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...