lunedì 30 giugno 2014

Book Summer Giveaways is ending!

Un velocissimo post per ricordarvi che il Book Summer Giveaway sta per finire, domani sarà l'ultimo giorno (anzi...l'ultima mattinata) per partecipare ^^ Perciò se vi siete persi il post principale in cui ne parlavo ora potete rifarvi qui, compilando il form che vi lascio anche qui!
Ovviamente più in basso troverete nuovamente la scheda del libro :) Non vedo l'ora di sapere chi sarà il fortunato che si porterà a casa una copia di Se chiedi al vento di restare *-* Ma questo lo sapremo solamente fra due giorni, quando ci sarà l'estrazione... 
Se volete sapere altro vi lascio il link al post del Giveaway ^^ 
a Rafflecopter giveaway
Titolo: Se chiedi al vento di restare
Autore: Paola Cereda
Pagine: 224
Prezzo: 14.50 euro
Trama: Agata non sa nulla dell’amore e della bellezza. È una ragazza semplice, cresciuta su un’isola nel mezzo del Mediterraneo, da un padre distante, che è solo capace di toccare il ferro della sua fucina, e una zia bigotta, invecchiata anzitempo e terrorizzata all’idea di volerle bene.Al posto di una madre, un’assenza, sotto forma di un vestito azzurro sepolto in un armadio. Al posto delle carezze che meriterebbe, parole dure che feriscono come schiaffi.
È la scoperta della passione a cambiare per sempre il corso della sua esistenza. Per la cucina, grazie alla creazione di una salsa capace di dispensare il buonumore e far gustare il mondo. Per un giovane addestratore di cavalli in un circo, Dumitru, che le fa capire, in un muto linguaggio di soli gesti, che la vita non è un inferno, come le hanno fatto sempre credere. È il piacere di un istante, un paio di scarpe rosse che danno scandalo, un ballo silenzioso con l’uomo amato e la pienezza che si prova solo realizzando i propri sogni.
Così Agata inizia finalmente e vivere, a ribellarsi a un mondo chiuso, schiacciato dal moralismo, dalla corruzione, dalla prepotenza. Ma lì è nata, e lì vuole rimanere.
Capirà che l’amore e la bellezza, in fondo, sono come il vento. Se non chiedi loro di restare, rimarranno a riempire i tuoi giorni.
Un romanzo mediterraneo, forte, fantasioso, originale, allegro e profondamente umano.
***
"La più distante tra le isole dell’arcipelago era l’unica senza nome. O meglio, un nome lo aveva, ma si era perso tra le carte geografiche e le memorie della gente. 
L’isola era l’isola, e tale rimase fino al giorno del suo battesimo che avvenne per caso o, come qualcuno dice, per disegno divino”.


Ed ora non ci resta che aspettare gli ultimi giorni per sapere il vincitore del romanzo! In bocca al lupo a tutti, soprattutto a chi -in questo periodo di crisi- non può permettersi tutti i libri che vorrebbe :3

Francy

2 commenti:

Se vuoi lascia un commento a questo post ^ ^ Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...