lunedì 4 agosto 2014

Book World Tour: Asia

Ormai è passato un mese dall'inizio della reading challenge; questo significa che l'evento si sposta qui da me per altri trenta giorni. 
Avete partecipato con entusiasmo e noi tutte siamo contente di ciò: non vi resta che continuare il viaggio intorno al mondo tramite il mondo della letteratura!
Nella seconda tappa del Book World Tour -cioè quella che state leggendo- i vostri obiettivi saranno in tema Asia. Pronti per un viaggio nell'estremo Oriente?
Se ancora non avete confermato la vostra partecipazione siete in tempo per farlo; potete leggere tutte le regole cliccando qui e visualizzare i premi in palio passando da questa pagina.
Per chi invece ha già partecipato e vuole solamente vedere la classifica può dare un occhio qua e visualizzare i nuovi obiettivi asiatici.

1. Giappone e Cina; i più conosciuti Paesi di questo continente, ognuno con la sua affascinante storia e una cultura unica al mondo... Imparare leggendo è divertente; leggete un libro che vi insegni qualcosa su questi posti meravigliosi! 
2. Pakistan, Afghanistan, Iran... Luoghi martoriati da guerre; bombe, bambini soldato, miseria. Leggete una toccante storia su tutto questo.
3. Una sfida vera e propria. Leggere un libro che vi insegni il modo di pensare delle varie religioni asiatiche...Per non parlare di meditazione, filosofia di vita ecc...
4. E l'India? Non ce la siamo scordata! Sfarzoso ma allo stesso tempo povero; difficile trovare romanzi che sono ambientati nella surreale atmosfera indiana...ma cercare non costa nulla, no?

Andate a cercare i titoli ideali per la sfida! Avete solo un mese per partecipare :P
Vi sembrano obiettivi facilmente raggiungibili? :D Ci rivediamo il 4 settembre su The Bookshelf!

Se avete dubbi potete contattarci per email
Email di Sara: sarazan84@gmail.com
Email di Francy: neversaybook@gmail.com
Email di Mel e Mys: thebookshelff@gmail.com
Email di Giusy: giusy_mmu96@hotmail.it
Email di Juliette: sweetyreaders@hotmail.it

Francy

59 commenti:

  1. Fantastico, inizia una nuova tappa ^-^
    Che obbiettivi interessanti, non vedo l'ora di iniziare a leggere!!!

    RispondiElimina
  2. Mi piacciono gli obiettivi!!! E anche il post ^^

    RispondiElimina
  3. Siii sono entusiasta di questa seconda tappa! Per me sarà una doppia sfida visto che la biblioteca da cui prendo praticamente tutti i libri ha deciso di chiudere per tutto agosto! :P

    RispondiElimina
  4. anche se sono temi di cui di solito non leggo niente, ho trovato almeno un libro di tutti e 4 gli obiettivi, sono contenta! E così ho la scusa per ampliare le vedute e leggere finalmente un libro che era lì da anni ad aspettarmi

    RispondiElimina
  5. Heii, ti ho taggata qui: http://annusatoredilibri.blogspot.it/2014/08/tag-per-ogni-lettera-un-libro.html
    Spero tu passa a dare un'occhiata aha *_*

    RispondiElimina
  6. Almeno uno ce lo dovrei avere, ora vediamo di trovare anche gli altri...

    RispondiElimina
  7. Siii non vedo l'ora di ri-partecipare, mi metto subito all'opera!! :)

    RispondiElimina
  8. Mi metto subito alla ricerca dei titoli! *------*
    Avrò l'occasione di leggere qualcosa di diverso in questo mese!

    RispondiElimina
  9. Wow.. vado subito alla ricerca di qualche titolo *_*

    RispondiElimina
  10. Sono in crisi, aiutoooooo! Non mi viene in mente nessun libro ambientato in Cina/Giappone, in Afghanistan e in India... Mamma mia, sarà dura questo mese... inoltre credo di non aver niente del genere nella mia libreria al momento °__°

    RispondiElimina
  11. Obbiettivo 3 raggiunto ^-^
    Libro letto: IL LIBRO DEL TAO (TAO-TEH-CHING) di Lao-Tzu
    Se dovessi dargli un voto da 1 a 5 sarebbe 4. 81 perle di saggezza, non facili da comprendere ad una prima lettura. Nonostante questo libro sia stato scritto più di duemila anni fa, alcuni dei temi trattati si possono applicare ancora oggi: "Il popolo ha fame perché chi sta in alto si mangia troppe tasse. Ecco perché ha fame.", "La via del cielo toglie a chi ha in sovrappiù e aiuta chi non ha a sufficienza. La via degli uomini non è così: toglie a chi non ha a sufficienza per darlo a chi ha in sovrabbondanza." e "Le armi sono strumenti di sventura, non sono strumenti del nobile. Questi le usa solo se non ha nessun'altra alternativa, e considera superiori la calma e l'indifferenza. Se vince, non lo trova bello. Colui che lo trova bello gioisce di uccidere degli uomini. Ora, chi gioisce di uccidere uomini non può realizzare le proprie ambizioni sull'impero.".
    Durata lettura: 2 giorni

    RispondiElimina
  12. Arrivo con il primo libro, obiettivo 4! Ho letto "Sorella del mio cuore" di Chitra Banerjee Divakaruni. E' il secondo libro che leggo sull'india e anche questo mi è piaciuto molto, ti porta in un mondo con abitudini e tradizioni così diverse dalle nostre, inoltre, a differenza dell'altro letto (le 12 domande) questo tratta la condizione femminile, fa molto riflettere. Non si può non amare Anju e Sudha, un bel libro di amicizia, famiglia e amore. L'ho letto in 3 giorni e ho fatto una piccola recensione su aNobii (http://www.anobii.com/0150e47f86b7819dfc/comments?public=0).

    RispondiElimina
  13. Questa tappa è un pò più difficile ma ho già trovato qualche libro! ^-^

    RispondiElimina
  14. Ciao FRANCY! Il primo obiettivo completato è il terzo :) Ho letto Lo Zen e l'arte del Tiro con l'arco . Durata lettura 4 giorni, voto 3,5 su 5. Una lettura interessante anche se talvolta complicata per i numerosi concetti filosofici. A fine vacanza scriverò una recensione più precisa :))

    RispondiElimina
  15. Obbiettivo 2 raggiunto
    Libro letto: MILLE SPLENDIDI SOLI di Khaled Hosseini
    Non so dare un voto a questo libro, tecnicamente è scritto bene e è una storia molto realistica, ma in tutti e tre i giorni che l'ho letto mi ha lasciato un senso di tristezza e oppressione addosso che devo dire di essere felice di averlo finalmente finito. Con tutto il rispetto per le altre culture, ma tutta quella morte, quella guerra, quell'oppressione e quel dolore, proprio non le capisco. Non credo di aver mai letto di luogo dove le donne vengono trattate così, neanche nel medioevo o addirittura nella Grecia antica erano così barbari. Devo dire che sono felice che Rachid sia morto, perché era un mostro, un essere spregevole e disgustoso anche se avrei voluto per lui una morte più lenta e dolorosa visto tutto quello che ha fatto a Mariam e Laila. E per Mariam avrebbe dovuto ricevere una medaglia anziché essere giustiziata per averlo fatto fuori.
    Durata lettura: 3 giorni

    RispondiElimina
  16. Avendo interpretato il terzo punto non limitato alle religioni, ma anche alla filosofia in vari ambiti della vita, ho letto L'Arte della Guerra di Sun Tzu. Scritto nel IV secolo a.C., è uno dei più antichi manuali di strategia militare. L'ho trovato molto interessante per svariati motivi: da un lato, vedere la quasi ovvietà di molti insegnamenti fa davvero capire come il mondo che noi consideriamo antico è, in realtà, il mondo quando era un bambino, e dall'altro... più che strategia militare mi è sembrata una guida alla disciplina mentale, andandole a tirare in astratto diverse cose sono ancora attuali e non necessariamente limitate alla guerra.
    In ultimo è interessante perchè è interessante vedere quali sono gli scritti che hanno studiato per millenni nel resto del mondo :)

    RispondiElimina
  17. Libro obiettivo 2: "Le notti di Teheran" di Mahabod Seraji. Un libro che mi è anche servito per imparare qualcosa su questo pezzo di storia di cui sapevo poco. Ma è anche una storia di amore e di amicizia, di crescita e cambiamento. scritto molto bene, scorrevole, l'ho letto in 2 giorni e l'ho adorato. La recensione http://www.anobii.com/0150e47f86b7819dfc/comments?public=0.
    Và bene così?

    RispondiElimina
  18. Obbiettivo 1 raggiunto ^-^
    Libro letto: ONISLAYER di Barbara Schear
    Se dovessi dargli un voto da 1 a 5 sarebbe 5. Il primo romanzo di una serie davvero avvincente!!! Mi piace come scrive questa autrice, ha creato dei personaggi davvero interessanti e una trama ricca di colpi di scena. Mi ha preso così tanto che l'altra sera sono rimasta a leggere questo libro finché non ha albeggiato, quando me ne sono accorta mi sono obbligata a spegnere il kobo e di dormire almeno qualche ora ^-^ Adoro guardare anime giapponesi soprattutto quelli soprannaturali e devo dire che questo libro me li ha ricordati molto. Non vedo l'ora di sapere come continua la storia, mi dispiace solo per come vanno a finire le cose tra Jin e Alex alla fine .-.
    Durata lettura: 2 giorni

    RispondiElimina
  19. Ciao! Allora inizio a lasciarti questi due:
    OB.1: L'abito di piume di Banana Yoshimoto (ambientato in Giappone)
    https://www.goodreads.com/review/show/1016133893

    OB.3: 101 storie Zen di Senzaki Nyogen (meditazione orientale e filosofia Zen)
    https://www.goodreads.com/review/show/1020496846

    A presto, Grazie!

    RispondiElimina
  20. Obiettivo 1: "Di seta e di sangue" di Qiu Xialong. Un giallo ambientato nella cina dei giorni nostri che permette di scoprire una cultura, e una cucina, decisamente diverse dalle nostre. Una lettura interessante, anche se alcune parti (come il cervello di scimmia) difficili da concepire per me. Qui la recensione http://www.anobii.com/0150e47f86b7819dfc/comments?public=0

    RispondiElimina
  21. Obbiettivo 4: I Libri della Giungla di Kipling. Me li ero persi da bambina, e credo sia stato un bene: il piglio filosofico e la legge della giungla non so quanto li avrei capiti e apprezzati in versione cucciolo d'uomo :P Mowgli è molto più sveglio nei racconti che non nel film Disney e l'atmosfera più cruda. Ed è interessante vedere teorie poi rivelatasi errate, tipo che bisogna guardare negli occhi animali selvatici per incutere timore XD

    RispondiElimina
  22. Obiettivo 3: Hagakure, il codice dei Samurai di Yamamoto Tsunetomo. Interessante, alcuni precetti possono essere considerati ancora validi. Invece fa riflettere il modo in cui venivano considerate le donne..
    Durata della lettura non specificata, l'ho letto nei ritagli di tempo di un altro libro in lettura. Questa tappa mi piace molto, vedendo le letture degli altri sto prendendo vari spunti per letture future soprattutto tra quelle dell'obiettivo 1. Paradossalmente è l'obiettivo che più mi interessa ma credo di non riuscire nemmeno a completarlo per mancanza di tempo :/

    RispondiElimina
  23. Obbiettivo 4 raggiunto ^-^
    Libro letto: UN ANNO IN INDIA di Laura Penati
    Se dovessi dargli un voto da 1 a 5 sarebbe 4. Questo libro mostra come nell'epoca vittoriana c'erano discriminazioni di razza tra gli inglesi (che si reputavano superiori perché bianchi), gli indiani (considerati inferiori per la loro cultura differente e per la pelle più scura) e figli che derivavano dall'unione dei due (mettici, che non erano voluti da nessuna delle due parti).
    Durata lettura: 1 giorni

    Ho finito gli obbiettivi ^-^ Però non vedo l'ora di aggiungere altri libri su questi argomenti!!!

    RispondiElimina
  24. Ciao Francy! Eccomi con l'obiettivo numero 2 : Ho letto La strada dei fiori di Miral . Un libro che ho amato molto e che mi ha fatto riflettere sulla condizione del popolo palestinese, ora più che mai in pericolo, e sul ruolo che le donne possono avere nell'emancipazione e nell'integrazione. Dò al libro 4,5 su 5 stelle, durata lettura 5 giorni. Lo consiglio veramente!
    Come sempre, la recensione la scriverò al rientro dalle vacanze!
    ^_^

    RispondiElimina
  25. Obbiettivo 1: Tokyo Blues/Norvegian Wood di Murakami. Storia d'amore e romanzo di formazione ambientato a Tokyo a fine degli anni '60, mi è piaciuto più di quanto avrei creduto visto che il genere non è proprio il mio preferito... forse è un po' eccessiva la dose di sfiga dei personaggi: ne capitano talmente tante ai coprotagonisti che un po' pensavo fosse il protagonista ad essere uno iettatore!

    RispondiElimina
  26. Lettura Bonus (obbiettivo 3) ^-^
    Libro letto: HAGAKURE. IL LIBRO SEGRETO DEI SAMURAI di Yamamoto Tsunetomo
    Se dovessi dargli un voto da 1 a 5 sarebbe 3,5. Questo libro era nella mia libreria da più di un anno, ma non mai avuto l'occasione di leggerlo e grazie a questa tappa ne ho avuto l'occasione. Libro interessante, ma un po' pesante da leggere. E' stato interessante soprattutto scoprire come era la vita e la mentalità di un samurai. Il "seppuku" la trovo una pratica un po' brutale ma per il resto l'ho trovato affascinante. Mi sono rimaste impresse alcune frasi che io trovo molto significative: "Mi faccio suo garante perché un tempo ha sbagliato. Non si può accordare fiducia a chi non ha mai commesso errori.", "I misteri sono sempre un'illusione creata dalle parole.", "Nel mondo molte persone impartiscono insegnamenti, ma poche ringraziano e sono felici di riceverne, e sono ancora più rare quelle che li seguono.", "L'intelligenza non è niente più che saper ascoltare gli altri, e da ciò si ottiene una saggezza infinita. La compassione consiste nell'agire per il bene altrui, onorando il prossimo. Il coraggio è saper stringere i denti." e "Se desideri sondare il cuore di un amico, ammalati." (quest'ultima frase appena l'ho letta mi ha ricordato Colpa delle stelle).
    Durata lettura: 2 giorni

    RispondiElimina
  27. Lettura Bonus (obbiettivo 3)
    Libro letto: I QUATTRO PILASTRI DELLA SAGGEZZA di Buddha
    Se dovessi dargli un voto da 1 a 5 sarebbe 2,5. La cosa peggiore di questo libro è che continua a ripetere le stesse frasi cambiandone solo il soggetto, si può dire che dopo le prime 50 pagine l'avevo quasi imparato a memoria .-. La cosa che ho trovato interessante però è scoprire il modo di pensare dei monaci buddisti e il loro approccio alla morte. Mi è rimasta impressa una frase in particolare del libro: "Facile a scorgere è l'errore altrui, difficile è, invece, il proprio. Gli errori altrui si vagliano come [si avventano] le spighe di grano: il proprio errore lo si nasconde come il baro nasconde il cattivo punto ai dadi al[l'altro] giocatore."
    Durata lettura: 3 giorni

    RispondiElimina
  28. Obiettivo 4: L'ultimo sospiro del Moro di Rushdie. Durata della lettura 5-21 Agosto. La recensione qui
    http://www.anobii.com/luana18920301/comments?public=0

    RispondiElimina
  29. Ciao Francy! Ho appena completato anche l'obbiettivo 1 con : Storia proibita di una Geisha , l'autobiografia della più famosa Geisha di Kyoto, Mineko Iwasaki, che è anche l'artista a cui si ispirò Arthur Golden per il suo famoso bestseller Memorie di una Geisha . Qui Mineko ci racconta nel dettaglio come si vivesse in quell'epoca nel quartiere delle geishe, ho imparato un sacco di cose su questo affascinantissimo mondo, perciò dò al libro 5 stelline su 5, per la sua completezza!
    Durata della lettura 8 giorni!

    E ora via alla lettura per l'ultimo obbiettivo ;-)

    RispondiElimina
  30. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  31. Ciao ^^
    Ho raggiunto l'obiettivo 1.. ho letto Norwegian Wood Tokyo Blues di Haruki Murakami, la mia recensione è qui : http://caprioledinchiostro.blogspot.it/2014/08/recensione-norwegian-wood-tokyo-blues.html :)

    RispondiElimina
  32. Lettura Bonus (obbiettivo 1) ^-^
    Libro letto: LUCERTOLA di Banana Yoshimoto
    Se dovessi dargli un voto da 1 a 5 sarebbe 3,5. Un libro composto da 6 storie. Le prime tre con voce narrante un uomo e le seconde con voce narrante una donna. Le prime quattro hanno sempre come tema dei problemi/crisi dei rapporti di coppia (anche se tutti i protagonisti fanno parte di coppie che si devono sposare, sposate, appena sposate, in procinto di sposarsi...). La quinta problemi nei rapporti genitori/figli e la numero sei a come tema la crisi esistenziale della protagonista. Però tutte le storie alla fine hanno una sorta di illuminazione del protagonista. La storia che mi è rimasta più impressa è stata la seconda dal titolo "Lucertola" i cui protagonisti hanno dei traumi dall'infanzia e la notte che si confessano l'uno all'altra è la parte più bella.
    Durata lettura: 3 giorni

    RispondiElimina
  33. Eccomi!! Tra vacanze e impegni vari non ho potuto scrivere prima! Nel frattempo ho completato due obiettivi:
    Obiettivo 1 - "Memorie di una Geisha" di Arthur Golden, letto dal 5 al 9. Il film è tra i miei preferiti e anche il libro mi è piaciuto molto, anche se confesso che ad un certo punto mi sono ritrovata a simpatizzare per Nobu! Penso che l'autore sia riuscito a rendere in modo magico e romantico un mondo spesso crudele.
    Obiettivo 2 - "Sognando Jane Austen a Baghdad" di Bee Rowlatt e May Witwit, letto dall'8 ad oggi. Da appassionata di Jane Austen ad incuriosirmi è stato il titolo. Il libro raccoglie le mail che Bee Rowlatt, una giornalista inglese, e May Witwit, insegnante di letteratura inglese a Baghdad, si sono realmente scambiate dal 2005 al 2008 e grazie alle quali è nata una bellissima amicizia. Lo sfondo è ovviamente quello dell'occupazione americana dell'Iraq e ci trasporta, attraverso gli occhi di May, nelle vite delle persone comuni...ma non vi dico di più!!

    RispondiElimina
  34. Lettura Bonus (obbiettivo 4) ^-^
    Libro letto: DEBITO D'AMORE di Lidia Conetti
    Se dovessi dargli un voto da 1 a 5 sarebbe 3. Sinceramente se ho dato 3 stelle ha questo libro è perché mi sento buona. L'autrice ha dato più rilevanza ai dettagli che riguardano il paesaggio, dilungandosi nella descrizione di piante ed edifici piuttosto che alla caratterizzazione dei personaggi. Quando ho letto la trama sembrava una lettura piacevole invece si è rilevata una lettura appesantita da dettagli superflui e inutili con risvolti nella trama abbastanza inverosimili. Non comprendo neanche la protagonista del libro, Eliza: Harry la sposa per adempiere ad una promessa fatta ad un suo amico morto in battaglia (padre di Eliza) e poi la abbandona in una megavilla a Mahim mentre lui si fa un'amante dopo l'altra a Bombay. Questo va avanti per due anni quando lui si presenta alla villa con degli amici per presentarla. Lei è bellissima e lui è l'unico che non la degna neanche di un complimento; poi, ancora, alla fine di questa "cena" lui ubriaco la afferra e la bacia con irruenza e quando lei gli resiste la trattiene finché lei non riesce a liberarsi, e come se non bastaste si lamenta anche con lei che non si comporta da moglie (MA SCHERZIAMO!!!) e se ne va via. Un giorno Eliza scopre che suo marito vuole il divorzio e lei cosa fa? Non gioisce che si libera di quell'essere spregevole, non sia mai!!! Parte!!! si traveste da uomo (qui si scopre che ha un fratello gemello, che è stato venduto ancora in fasce ad un mercante danese che non poteva avere figli, di cui prende il nome, comodo no?) e parte per cercare di far rinsavire il marito, fingendosi un suo spasimante per farlo ingelosire. Eliza lo fa arrabbiare a tal punto che lui la sfida a duello, e dopo che l'ha infilzata con la spada (niente di grave) e scoperto che era sua moglie si scopre ad amarla (ma è normale che lei abbia dovuto farsi usare come punta spilli per farlo innamorare!!!). E lei come se non bastasse lo perdona e vivono felici e contenti. Insieme a tutte queste assurdità, che non sono poche!, c'è anche storia del fratello che si scopre essere una specie di messaggero segreto del Peshwa con suo cugino e anche un vecchio amore della vedova che voleva sposare Harry divorziando da Eliza, ma che poi alla fine sposa lui. L'unica cosa interessante è stata la parte dove viene raccontata una piccola parte della storia dell'India della fine del XVIII secolo.
    Durata lettura: 2 giorni

    RispondiElimina
  35. Lettura Bonus (obbiettivo 3) ^-^
    Libro letto: POESIE ZEN
    Se dovessi dargli un voto da 1 a 5 sarebbe 3. Premetto che non sono una grande esperta di poesie e queste sono davvero difficili da comprendere per la maggior parte... Il libro è composto da 4 sezioni: i maestri cinesi, i maestri giapponesi, haiku giapponesi e Shinkichi Takahashi. Sinceramente, nella prima parte sono stata aiutata nella comprensione dalle due sottocategorie in cui era suddivisa (illuminazione e morte). Dei maestri giapponesi mi è rimasta impressa una poesia in particolare: "I pensieri sorgono senza sosta,/breve è la durata di ogni vita./Cento anni, trentaseimila giorni:/la primavera passa, la farfalla sogna.". Gli Haiku sono stati i più semplici da capire: alcune esprimevano concetti molto semplici, altri riuscivano ad esprimere in poco parole argomenti molto complessi; due haiku in particolare mi ha colpito: "In questo mondo/anche le farfalle/devono guadagnarsi da vivere." e "Più vicino, più vicino/al paradiso -/che freddo.". L'ultima parte, invece, erano componenti di un unico poeta molto più moderno rispetto agli altri e anche decisamente più lunghi. Ma nel complesso è stata una lettura interessante ^-^
    Durata lettura: 2 giorni

    RispondiElimina
  36. Obiettivo 3: "L'arte della guerra" di Sun Tzu. Iniziato il 21 e finito il 27, anche se non l'ho letto proprio tutti i giorni. E' stata una lettura interessante e mi ha stupito per la modernità di certe affermazioni e per il modo chiaro e conciso in cui vengono espressi i concetti: in pratica una serie di regole che il buon generale dovrebbe seguire per uscire sempre vittorioso.

    RispondiElimina
  37. Lettura Bonus (obbiettivo 3) ^-^
    Libro letto: IL PROFETA di Kahlil Gibran
    Se dovessi dargli un voto da 1 a 5 sarebbe 4,5. Libro davvero interessante, molto profondo e ricco di spiritualità. Gibran in questo libro tratta con un linguaggio semplice e comprensibile le varie risposte alle più grandi incognite della vita: amore, amicizia, vita, morte, lavoro, legge, bellezza, colpa, famiglia, dolore, religione ecc. Davvero un bellissimo libro ^-^ che consiglierei a tutti.
    Durata lettura: 1 giorno

    RispondiElimina
  38. Ciao Francy! Ho completato l'obiettivo 4! ^o^
    Ho letto Come lacrime nella pioggia di Sofia Domino ed è stato il primo libro che ho letto ambientato in India. La storia parla di un'amicizia tra una ragazza americana e una indiana ed è stato davvero molto bello anche se molto triste. La mia recensione puoi trovarla qui :3

    RispondiElimina
  39. Ok eccomi qua!
    Questo mese, col fatto che sono stata via, ho avuto difficoltà a procurarmi i libri per la sfida, e per ora sono riuscita a completare due soli obiettivi:
    - per il libro ambientato in Giappone ho letto: Memorie di una Geisha, di Arthur Golden.
    Ho trovato il libro molto bello e scritto bene, e la storia raccontata molto toccante, nonchè interessante, perchè l'immagine della geisha, credo, ce l'abbiamo in testa tutti, anzi, probabilmente la usiamo per stereotiparvi le donne giapponesi, ed è interessante scoprirvi qualcosa di più a rigurado.
    Se dovessi dargli un voto, comunque, sarebbe 5 stelline piene.
    Tempo di lettura: 3 giorni.
    -per l'obiettivo sulla guerra ho letto un libro di Gino Strada: "Buskashì: viaggio dentro la guerra". un bellissimo libro, una storia vera, che non solo fa riflettere sugli orrori della guerra, ma anche sull'ipocrisia e, diciamocelo, lo schifo della società del mondo "civilizzato" moderno: il terribile fatto che i medici di Emergency devono fare per raggiungere l'Afghanistan è impressionante e sembrerebbe, se non sapessi che la storia è vera, quasi surreale e fin troppo fantasioso, perchè mi riesce difficile credere che organizzazioni quali l'ONU preferiscano proteggere la loro posizione piuttosto che far sì che i civili dei paesi in guerra vengano aiutati com'è giusto che sia. Siamo davvero così ipocriti, noi esseri umani?
    Comunque, penso che tutti debbano ammirare il coraggio e la forza d'animo che ha fatto sì che questi pochi medici non abbandonassero il loro scopo e che ogni giorno fanno sì che lavorino penando più al prossimo che a se stessi mentre la città attorno a loro viene bombardata.
    Anche a questo libro do come voto 5 stelline.
    Tempo di lettura: 2 giorni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Commento qua per cercare di essere un po' ordinata:
      Per il terzo obiettivo ho letto "L'Arte della Guerra" di Sun Tzu (Tempo di lettura: 1 giorno)
      Ho ritenuto il libro una bella lettura.
      Le strategie militari, per quanto il libro sia stato scritto circa 2500 anni fa, sono applicabili ancora oggi, sia nell'arte militare che nella vita di tutti i giorno.
      Credo che tutti dovrebbero leggerlo, per poterne trarne suggerimenti utili nella vita di tutti i giorni.

      Elimina
    2. Completato anche l'ultimo obiettivo!
      Per il libro ambientato in India ho letto: Il Custode della Luce, di Anita Nair. (Tempo di lettura: 3 giorni)
      Devo dire che dalla trama mi aspettavo qualcosa di leggermente diverso, ma nel complesso il libro mi è piaciuto.
      L'ho trovato scritto bene, anche se con molti termini in arabo e hindu (grazie al cielo c'era il glossario alla fine!), tant'è che ogni pagina mi attirava sempre di più della precedente.
      La storia, in realtà, non è niente di particolarmente avventuroso, e forse l'improvviso legame tra padre e figlio sembra quasi surreale, ma ciò non ha tolto nulla al libro, anzi, l'ha reso ancora più bello.
      Voto: 4 stelline

      Elimina
  40. Lettura Bonus (obbiettivo 4) ^-^
    Libro letto: LA TORRE DEGLI ECHI di Lidia Conetti
    Se dovessi dargli un voto da 1 a 5 sarebbe 3,5. Il secondo libro che leggo di questa autrice, decisamente meglio del primo che ho letto anche se continua ad usare gli stessi temi: sosia, scambio di identità, una ragazzina di 16 anni che sembra una dea che si sposa un libertino che ha il doppio dei suoi anni e lo spionaggio. Ho trovato affascinante le ambientazioni proposte: il Giardino Botanico, il Lago di Perla e la Torre degli Echi. Anche le lezioni di storia inglobate nella narrazione sono state molto interessanti: la storia dell'India del XVIII secolo.
    Durata lettura: 2 giorni

    RispondiElimina
  41. OB. 2 Ho letto Il mago del vento di Vauro Senesi, è un libro ambientato in Iraq.
    https://www.goodreads.com/review/show/1024447983

    Per questo mese io finisco qui, non ho trovato niente sull'India :( alla prossima tappa!

    RispondiElimina
  42. rientrata dalle vacanze e aggiorno la situazione: Obiettivo 3 ho letto "Siddharta" di Hermamn Hesse. Avevo questo libro da troppo tempo nella libreria, questa era l'occasione giusta. Premettendo che io non sono tanto un tipo "spirituale", ma questo libro fa riflettere e molto. Soprattutto insegna, secondo me, a non fermarsi alla prima impressione e a non farsi preconcetti o idee che non possono cambiare, ma che anzi ogni persona è un continuo cambiamento. L'ho letto in circa 5 giorni.
    E ora passo ai libri bonus

    RispondiElimina
  43. Bonus obiettivo 1:
    - "Memorie di una Geisha" di Arthur Golden. Questo l'ho comprato apposta, ne avevo sentito parlare tanto, mi era stato molto consigliato e allora anche grazie a questa sfida ne ho approfittato. Sono contenta di averlo fatto, è stato un libro istruttivo che ha cambiato molto le idee che mi ero fatta su cos'è effettivamente una Geisha. E' un libro crudo che dice le cose come stanno senza troppi giri di parole, la cosa che mi ha colpito è stata la cattiveria gratuita di molti personaggi (La madre, Hatsumomo, il barone...) ma anche la struttura di un sistema per noi occidentali dei giorni nostri assurdo. Ho apprezzato l'evoluzione da Chiyo a Sayuri e la storia che considero d'amore presente in tutto il libro. E' stata una rivelazione, un libro da consigliare assolutamente, anche se non l'ho trovato nè facile nè scorrevole. Durata lettura 5 giorni
    Sempre obiettivo 1 "Onislayer" di Barbara Schaer. Un bel urban fantasy con una storia veramente originale, con riferimenti alla tradizione giapponese e anche una trama carica di emozioni forti e profonde. Si legge velocemente, la storia non ha nulla di scontato anche se forse troppi drammi. Se uscirà il seguito comunque lo leggerò. Il finale sorprende. Tempo di lettura 2 giorni

    RispondiElimina
  44. Bonus obiettivo 2:"Prigioniera di Teheran" di Marina Nermat. Questo libro è un'autobiografia e per questo mi ha scioccata. Una ragazza che osa dire la propria opinione ad un insegnante e per questo viene condannata a morte, nel 1982. Ho fatto le superiori qualche anno dopo (non troppi) e dicevo sempre la mia opinione, ma al più finivo dal preside. Ho apprezzato questo libro, anche se il mio personaggio preferito è stato Ali, il torturatore di Marina, quasi costretto a fare quello che fa per lei. Molto ben scritto e una storia che assolutamente è da leggere. Tempo di lettura 2 giorni

    RispondiElimina
  45. Lettura Bonus obiettivo 3 "Il privilegio di essere un guru" di Lorenzo Licalzi. Questo libro non l'ho apprezzato molto. La storia di Andrea che per conquistare Maria prima insegue poi diventa un guru è anche carina ma la chiave comica che ha utilizzato non mi è piaciuta. Non ho riso e non ho neanche apprezzato il prendersi un po' in giro. I personaggi secondari avevano dell'assurdo. L'unica cosa positiva è che è molto scorrevole. Tempo di lettura 1 giorno e mezzo

    RispondiElimina
  46. Lettura bonus obiettivo 4: "Il fiore del desiderio" di Chitra Banerjee Divakarumi. Questo libro è la prosecuzione di "Sorella del mio cuore" ma se il primo mi ha conquistata questo mi ha delusa un po'. E' sempre scritto molto bene con una delicatezza e una scorrevolezza esemplare, ma per me ha esagerato. L'unica cosa che le protagoniste avevano come certezza era il loro legame e quì viene messo in dubbio, nel classico triangolo amoroso. La vita tra la tradizione indiana e la modernità americana mi è piaciuta, ma la tristezza di fondo per me è stata troppa e da madre alcune cose non le ho capite. Durata lettura 3 giorni.
    A breve arriveranno anche le recensioni su aNobii e se riesco a finirlo un ulteriore lettura. Grazie spero vada bene così

    RispondiElimina
  47. Finalmente posso aggiornare i miei obiettivi :D
    Obiettivo 1: "Memorie di una geisha" di Arthur Golden. Durata di lettura: 4 giorni.
    Libro a mio parere S-T-U-P-E-N-D-O!!! Uno spiraglio di luce sul mondo protetto e sconosciuto delle geishe giapponesi; capire la loro istruzione, la loro vita, il loro lavoro è stato per me fantastico, mi sono innamorata di Sayuri, la protagonista, solo dopo poche pagine...mi è dispiaciuto tantissimo averlo finito quindi...ho deciso di guardare anche il film!! :) (Non è all'altezza del dettagliatissimo libro ma l'ho molto apprezzato). Consiglio questo libro a tutti, gli darei un 5/5 :D
    Obiettivo 2: "Mille splendidi soli" di Khaled Hosseini. Durata di lettura: 7 giorni.
    Premetto che non amo particolarmente i libri ambientati in Medio Oriente e caratterizzati dalle attuali guerre...Detto ciò devo ammettere che comunque mi è piaciuto questo romanzo (più de "Il cacciatore di aquiloni" che ho letto qualche anno fa...); le donne del libro sono forti e determinate "al punto giusto", anche la storia non è male. Darei al romanzo un 3/5 forse solo per il fatto che non è il mio genere preferito :)

    RispondiElimina
  48. Obiettivo 4: Il Dio delle Piccole Cose, di Arundhati Roy. Mah..devo ancora farmi un'idea precisa però direi che non mi è piaciuto: il libro in sè non è brutto, i personaggi e las toria raccontata è interessante ma l'ho trovato spesso disorientante per il suo continuo altalenare tra epoche differenti. A volte la scrittrice interrompe all'improvviso quello che sta raccontando per passare a raccontare una vicenda diversa. Il linguaggio che usa è poi personalissimo e molto originale nel descrivere ambientazioni, personaggi e situazioni, ma a volte non lo sopportavo proprio.
    L'ho letto in 5 giorni, dal 28 a oggi.

    RispondiElimina
  49. Ciao Francy! Ho lasciato un commento stamattina ma ho appena scoperto che quel burlone di Blogger non ha pubblicato nessuno dei miei commenti nei vari blog che ho visitato! Grrrr! :(
    Ho terminato gli obbiettivi con la lettura del libro ambientato in India: ho scelto Come lacrime nella pioggia di Sofia Domino. Un libro intenso e doloroso, che tratta della figura della donna in India e soprattutto nella realtà rurale di uno sperduto villaggio. La storia ti rimane impressa nella mente anche dopo aver terminato la lettura e perciò assegno al romanzo 4 stelline su 5!

    RispondiElimina
  50. Lettura Bonus (obbiettivo 1) ^-^
    Libro letto: PRESAGIO TRISTE di Banana Yoshimoto
    Se dovessi dargli un voto da 1 a 5 sarebbe 3,5. Un libro interessante, anche se devo ammettere che ho fatto un po' fatica ad ingranare... l'inizio é stato un po' sfocato: si puó dire come l'inizio di un sogno. Le atmosfere del libro le si posso dire quasi oniriche: per la maggior parte ambientato di notte, il cieli stellato, il vento che agli occhi della protagonista prende quasi forma, la musica di pianoforte (che sembra quasi di sentirla in sottofondo mentre si legge). Il libro presenta anche una nota soprannaturale condita con un pizzico d'amore. Questa autrice mi piace molto, il suo stile di scrittura é affascinante.
    Durata lettura: 1 giorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E con questo libro finisco la tappa dell'Asia (che é stata davvero interessante)!!! Non vedo l'ora che inizi la prossima ^-^

      Elimina
  51. arrivo con l'ultima lettura, finita oggi in pausa pranza, ce l'ho fatta! Bonus obiettivo 1 "Quando il rosso è nero" di Qui Xiaolong. Questo libro è cronologicamente precedente a quello letto a inizio mese, di seta e di sangue e mi ha chiarito alcuni aspetti che l'altro libro non affrontava. L'ho trovato un libro più politico, racconta di più la situazione appunto politica della cina moderna (anni 90). Il protagonista è il collega dell'ispettore capo Chen, l'agente Yu, che fa capire anche come si vive se non si è agiati. Di nuovo un bel giallo con molto da imparare sulla vita odierna in cina. Tempo di lettura 4 giorni. Fine della tappa grazie di tutto

    RispondiElimina
  52. In extremis ho finito anche la lettura bonus: Ogni mattina a Jenin , ambientato anche questo in Palestina; la storia di una famiglia palestinese e delle sue generazioni attraverso la storia dell'occupazione militare israeliana, i campi profughi, l'esilio, la privazione dei più elementari diritti e lo struggimento di chi vive al sicuro ma sradicato dalla propria terra. Un libro splendido e scritto in maniera lucida e poetica, a cui non posso che dare 5 stelline piene!
    Tempo di lettura 5 giorni.

    RispondiElimina
  53. Eccomi qui e scusami ancora per il ritardo!
    Allora per l'obbiettivo 1 ho letto: Seta di Alessandro Baricco, l'ho letto il 7 agosto tutto d'un fiato dato che erano solo una cinquantina di pagine, l'ho trovato niente male. Qui il mio pensiero: https://www.goodreads.com/review/show/1009318147
    Obiettivo 2: La bambina che non esisteva letto il 12 anche questo piuttosto breve, qui la mia recensione: https://www.goodreads.com/review/show/1034175369?book_show_action=false
    Obiettivo 3: L'arte della guerra di Sun Tzu, riguardante la filosofia orientale bellica. Molto breve, letto il 9: https://www.goodreads.com/review/show/1024461756?book_show_action=false
    Obiettivo 4: dal 10 al 12 agosto invece ho letto Un altro giro di giostra: https://www.goodreads.com/review/show/1032584453?book_show_action=false

    Poi, come letture extra ho letto:
    Obiettivo 1:
    1) La ragazza di Giada di Lisa See, dal 13 al 15, che mi è decisamente piaciuto: https://www.goodreads.com/review/show/1034342287?book_show_action=false
    2) Fiore di neve eil ventaglio segreto sempre di Lisa See, dal 20 al 22, che ho trovato davvero bellisimo: https://www.goodreads.com/review/show/1036926128?book_show_action=false
    3) Le ragazze di Shangai sempre di Lisa See (la trovo una scrittrice fantastica *O*) dal 22 al 25: https://www.goodreads.com/review/show/1038877034?book_show_action=false
    4) Sorella del mio cuore dal 30 all'1: https://www.goodreads.com/review/show/1045442704?book_show_action=false
    5) Una storia per l'essere tempo (che è semplicemente splendido), letto dal 27 al 29: https://www.goodreads.com/review/show/739752004?book_show_action=false
    6) Venivano tutte per mare di Julie Otsuka che ho letto dal 19 al 20: https://www.goodreads.com/review/show/1009291489?book_show_action=false
    7) Memorie di una geisha che ho letto dall'1 al 3: https://www.goodreads.com/review/show/468813584?book_show_action=false

    Obiettivo 2: E l'eco rispose di Khaled Hosseini: https://www.goodreads.com/review/show/762290312?book_show_action=false

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco tutto!
      È venuto un po chilometrico il messaggio ;)

      Elimina

Se vuoi lascia un commento a questo post ^ ^ Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...