mercoledì 3 settembre 2014

Crazy Readers: Colpa delle stelle

*Leggendo ci immergiamo in mondi creati dalla nostra fantasia... riusciremo a rendere i nostri pensieri realtà? Questa rubrica è una sfida! Scattare una foto ispirata a un libro. Chi ha avuto questa idea? Rowan e Angelica rispettivamente dei blog Ombre Angeliche e Il Castello tra le nuvole.E io con chi condividerò questo bel percorso? Con la cara Ika del blog Dreaming Wonderland*
Proprio domani esce il film. Saprete di quale film sto parlando, non ho dubbi! Colpa delle stelle se fosse una canzone sarebbe stata il tormentone dell'estate ma per fortuna è un romanzo, prima di tutto! Anche se da qui a ventiquattro ore sarà pure al cinema
Io ed Ika abbiamo deciso di condividere con voi quello che la lettura ci ha lasciato; le nostre foto -come sapete- sono piene delle nostre emozioni!

♥Pensiero di Francy♥
Ci sono libri che amano tutti e non capisci il perché fin quando non li leggi; Colpa delle stelle è tra questi. No, non è entrato nella hit parade dei miei libri ma apprezzerò sempre la semplicità con cui John Green affronta un problema grosso come la malattia, la sofferenza, la voglia di vivere... tutto insieme! Un pentolone di emozioni che vengono affrontate con ironia dalla protagonista stessa e da Augustus, con la sua mentalità tutta particolare. Un romanzo di cui vorrei sempre avere sotto mano la recensione, anzi le recensioni; la mia non basta per comprendere le sensazioni di ogni lettore!

☆Pensiero di Ika☆
Colpa delle Stelle è un libro profondo e leggero allo stesso tempo. Il tema è davvero triste e forte, ma viene trattato in modo così allegro, così simpatico che è un piacere leggerlo. In questo libro c'è tutto. L'amore, l'amicizia, la sofferenza e la felicità. E' davvero un romanzo che consiglio, perchè merita la lettura, merita una possibilità. Non voglio dilungarmi troppo, perché ho fatto la recensione e trovate tutto lì <3

♥Foto di Francy♥

Ho scattato questa foto perché ...
La prima immagine che ho visto del film è stata questa: Hazel che stringe a se un foglio. Così forte. Sembra che contenga la sua stessa vita; quell'esistenza che la malattia si sta portando via. Ma lei stringe il pezzo di carta e resta tra i suoi pensieri. Non so, credo contenga in qualche modo lo spirito del libro: di aggrapparsi alla vita e non farla sfuggire fin quando puoi!

☆Foto di Ika☆
Ho scattato questa foto perché ...
Ho scelto questa foto perché la scena che più ho preferito nel romanzo è stata il viaggio verso Amsterdam, il viaggio sull'aereo.
Augustus in questa scena rivela i propri sentimenti verso Hazel. Il discorso è così tenero ma anche così reale che mi ha fatto sciogliere il cuore *-*
«Sono innamorato di te» ha detto lui, piano.«Augustus» ho detto.«E' vero» ha detto. Mi guardava dritto, e così gli ho visto socchiudere un po' gli occhi. «Sono innamorato di te, e non sono il tipo da negare a me stesso il semplice piacere di dire cose vere. Sono innamorato di te, e so che l'amore non è che un grido nel vuoto, e che l'oblio è inevitabile, e che siamo tutti dannati e che verrà un giorno in cui tutti i nostri sforzi saranno ridotti in polvere, e so che il sole inghiottirà l'unica terra che avremo mai, e sono innamorato di te.»
Il viaggio per l'Olandra è il fulcro di tutto, per cui non potevo raccontare questo libro se non con una foto scattata su un aereo (purtroppo non verso Amsterdam, ahimè!).

Francy

4 commenti:

  1. bellissime le immagini che avete scelto..le trovo entrambe molto attinenti....non vedo l'ora di vedere anch'io il film!*__*

    RispondiElimina
  2. il mio pensiero è in linea con Ika e le foto le trovo giuste. Andrò a vedere il film sicuramente

    RispondiElimina
  3. Bellissime foto! Quando i due protagonisti vanno ad Amsterdam è praticamente la mia parte preferita *_* la dichiarazione di Gus è fantastica!

    RispondiElimina
  4. Grazie per questa rubrica Francy!! <3

    RispondiElimina

Se vuoi lascia un commento a questo post ^ ^ Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...