martedì 3 marzo 2015

Le Miss Movie #12: Lucy

*Non solo le parole racchiudono storie. Anche le immagini lo fanno. I film sono un mondo di parole ed immagini che ti permettono di sprofondare per qualche ora dentro uno schermo: diventi parte della storia. 'Le Miss Movie' nasce per condividere con voi le emozioni che quelle scene ci lasciano nel cuore...Ogni tre settimane io e Sara -del blog Il mondo di Sara- vi faremo scoprire un nuovo mondo...*
Martedì. Un'altra puntata de Le Miss Movie è qui per farvi compagnia. I più attenti si saranno accorti che io e Sara siamo in ritardo di una settimana: ebbene è così sul serio. Ma abbiamo i nostri motivi; non c'è l'abbiamo proprio fatta a conciliare i ritmi tartassanti della scuola con quelli piuttosto impegnativi di un blog perché -come anche voi saprete- è quasi un lavoro gestire un angolino in modo costante e con cura, nonostante faccia un'immenso piacere.
Passiamo al cuore del post, che potrebbe non piacervi per niente. Chi mai può gradire una pagina un po' critica che parla di un film apprezzato e che può vantare di attori di successo? Di che film sto parlando, vi chiederete. Di Lucy. 
Titolo: Lucy
Anno: 2014
Durata: 89 min
Genere: Azione, Thriller
Interpreti: Scarlett JohanssonMorgan FreemanChoi Min-sikAmr WakedMason Lee
Trama: Un thriller d'azione che racconta la storia di una donna casualmente coinvolta in loschi affari ma comunque in grado di prendersi la rivincita sui propri ricattatori, trasformandosi in una spietata guerriera capace di superare ogni logica umana.










♥Il pensiero di Francy♥
Utilizziamo davvero soltanto il 10% del nostro cervello? Non è vero. Ebbene, è una credenza che è andata diffondendosi tramite pubblicità, libri e film come questo perché in realtà l'uomo usa tutto il suo cervello a meno che non sia affetto di qualche malattia in particolare che gli causa un handicap. Ma per il resto la nostra testa funziona perfettamente sempre. 24 ore su 24. Giorno e notte.
Cominciamo bene. Se almeno il film avesse avuto una base veritiera forse forse mi sarei sentita più coinvolta in modo da auto convincermi che quello che vedevo poteva davvero essere vero, seppur in minima parte. Beh, peccato. In realtà la nostra specie utilizza il 100% del cervello proprio come Lucy, a differenza del regista forse. 
L'idea di fondo era assurda e accattivante, soprattutto per chi è interessato almeno un poco alla scienza, al cervello umano o alla psicologia. Una ragazza normale -anzi, addirittura stolta-, una trappola, un traffico di droga ben organizzato, un incidente e l'inizio della fine. 
Ma il tutto si conclude qui. Appena Lucy comincia ad utilizzare il 30% del suo cervello la suspance termina e viene bruscamente sostituita da una sensazione di noia fastidiosissima che non ha impiegato molto tempo per avvicinarsi a sembrare l'inizio di una lunga dormita. Ho tenuto duro fino alla fine soltanto perché sapevo di dover scrivere questa mini-recensione, lo ammetto. 
Ho metaforicamente tenuto gli occhi con due stuzzicadenti: se fosse stato possibile l'avrei fatto concretamente perché stavo rischiando grosso
Le mie aspettative erano alte, questo è vero, smorzate soltanto da qualche recensione letta qua e la nella blogsfera. Ma chiunque si aspetta un bel film con un cast composto da attori del calibro di Scarlett Johansson e Morgan Freeman! Non sto mettendo in dubbio le loro capacità: esse sono state soltanto le vittime di una scenografia fatta soltanto per sorprendere ma che in realtà fa tutt'altra cosa
Voto: ♥

★Il pensiero di Sara★

Beh che dire su questo film... Francy l'ha consigliato ma io già lo conoscevo e dal trailer sembrava una figata pazzesca. Ma mi sono dovuta ricredere... 
Incominciamo con la trama: Lucy è una donna normalissima ma per colpa del suo ragazzo diventa uno dei corrieri di una droga particolare. Questa droga gliela mettono nella pancia ed entra nel suo sangue. Lucy comincia ad utilizzare il suo cervello, più del solito 10% che l'uomo utilizza. Questo sfruttamento del cervello le da dei "poteri" come saper alzare gli oggetti, modificare il suo aspetto esteriore,forza,e soprattutto riuscire a memorizzare tutta le nostre conoscenze nel modo più dettagliato possibile. Questo suo sviluppo però le farà perdere pian piano il lato "morale" che appartiene all'uomo.
Intanto, decisa a vendicarsi contro l'uomo che la resa così, chiede aiuto ad un professore (Morgan Freeman) che sta studiando l'utilizzo del cervello, dicendogli che gli donerà il suo "sapere".... (Non ho voluto raccontarvi tutto della trama apposta) Leggendo penserete che potrebbe essere anche figo da guardare ma non è assolutamente così: la storia è contorta, le cose sono state disposte a caso e il finale non ha senso e infine i personaggi erano piatti. Insomma l'unica cosa che si salvava era la protagonista, che nonostante dicesse poche battute è riuscita ad interpretare bene Lucy attraverso il viso, cosa che secondo me è difficilissima per un attore.
Non so come dirvi ma questo film non mi ha fatto tanto schifo, ma mi ha dato quella sensazione fastidiosissima del niente, come se non fosse finito lì o come se fosse stato un'allucinazione. Odiodiodiodio questa sensazione...

Voto:

Francy

7 commenti:

  1. Il finale è qualcosa di orribile D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo :P Ma non solo quello, secondo me!

      Elimina
  2. Il finale è davvero brutto. All'inizio non mi dispiaceva neanche tanto, ma poi ho trovato troppo assurdi ed esagerati i "poteri" che aveva Lucy man mano che aumentava la percentuale in uso del cervello. Morgan Freeman lo adoro come sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Morgan Freeman? Anche io! I protagonisti sono l'unica cosa su cui non ho niente da dire!

      Elimina
  3. davvero???nooo..volevo troppo vederlo..pensavo fosse pazzesco..ma a quanto pare non è affatto così....

    RispondiElimina
  4. Che peccato!!! Il trailer mi aveva incuriosito tantissimo :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I trailer fregano un po' come le copertine per i romanzi :P

      Elimina

Se vuoi lascia un commento a questo post ^ ^ Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...