martedì 27 ottobre 2015

Play a Book: Scrivimi ancora e Mika

*E se libri e canzoni si fondessero? Diventassero un tutt'uno? La magia delle pagine si mescolerebbe con la melodia delle note. Le nostre orecchie sarebbero impegnate ad ascoltare i dolci suoni mentre i nostri occhi continuerebbero imperterriti la lettura della storia. Io e Francesco saremo con voi ogni 27 del mese per collegare con un sottile filo una canzone e un romanzo. E un romanzo con una musica*
Nessuno si ricorderà più di Play a Book, rubrica che ha avuto una brevissima durata nel mio blog: una sola puntata. Ridicolo, lo so. Ma è stata causa di forze maggiori: Nic de -L'annusatore di libri- ha preso la decisione di chiudere il blog qualche giorno dopo dalla pubblicazione del post fatto in collaborazione. Ormai Nic, nonostante a volte lo senta ancora, non aggiornerà più il suo blog, o almeno non lo farò per un tempo indeterminato ma piuttosto lungo... e quindi la rubrica cambia compagno di avventura: Francesco da La quintessenza dei libri di cui vi ho parlato svariate volte nei post più vari e che quindi probabilmente conoscerete già; e se non è così questo è il momento giusto per visitare il suo angolino libroso quanto il mio! Se ve lo state chiedendo no. Non è una scelta di ripiego. Ho aspettato un anno per poter proporre questa rubrica nel rispetto di Nic ma Francesco è stato il primo blogger a cui ho pensato con cui condividere questo percorso libresco e musicale insieme; è sempre stato disponibile, affidabile e ovviamente apprezzo il modo in cui lavora quindi... eccoci qua con questo progetto particolare che vi accompagnerà (si spera) per tanti tanti mesi ancora.
Scrivimi ancora di Cecelia Ahern
Rosie e Alex si conoscono sui banchi di una scuola di Dublino e iniziano a scriversi messaggi su biglietti di carta. A poco a poco diventano inseparabili fino a quando quelle lettere tradiscono un sentimento nuovo, che li confonde e li appassiona. Un amore impossibile da esprimere, con tutte le contraddizioni tipiche di quell’età. Ma quando i due prendono coscienza di ciò che li lega veramente, Alex deve abbandonare Rosie e trasferirsi con la sua famiglia negli Stati Uniti. Straordinario collage di lettere, e-mail, bigliettini, sms e cartoline, Scrivimi ancora è un romanzo delicato e indimenticabile che a ogni pagina commuove e fa sorridere al tempo stesso. Una storia sugli scherzi del destino e sulla forza del vero amore.
All I know is you held the door
You'll be mine and I'll be yours
All I know since yesterday is everything has changed
Non sempre è così facile associare un romanzo ad una canzone ma ammetto che questa volta non ho avuto alcun problema. La storia della profonda amicizia tra i protagonisti del romanzo della Ahern non può che ricordarmi Everything has changed, cantata da Taylor Swift e da Ed Sheeran. Dal video, per chi non ha ottima padronanza della lingua, ci sono le immagini di due bambini nei corridoi della scuola, che crescono assieme, e condividono la loro vita. Anche qui il fattore 'amore' è tralasciato ma quasi sottinteso. Francy






Hello, it’s me
I was wondering if after all these years
you’d like to meet
To go over everything
They say that time’s supposed to heal ya,
Stavo ascoltando una playlist su Youtube, quando, ad un certo punto, sento una voce familiare che canta però qualcosa che ancora non conosco. Scopro così Hello, la nuova canzone di Adele, rilasciata pochi giorni fa. L'ho adorata fin dal primo momento: la melodia è malinconica e avvolgente, mentre il video in bianco e nero rimanda delicatamente a una relazione a cui si ripensa a distanza di anni. Ascoltando meglio le parole, mi sono subito accorto di un'affinità con la storia di Alex e Rosie. Ricordi, solitudine, polvere, anni, chilometri. Passione. Che ancora brucia.
Francesco

Staring at the sun di Mika
Here I stand staring at the sun
Distant land, staring at the sun
You're not there but we share the same one
Miles apart, staring at the sun
Distant talks, staring at the sun
Dedicata ad una persona lontana questa canzone ricorda che la distanza non importa se si vuole bene veramente; il cantante dice continuerà a guardare il sole; non gli importa se i suoi occhi bruceranno perché l'amore è cieco. Di sole -dice- ce n'è uno solo e dovunque tu ti trova puoi vederlo; anche in una terra lontana, anche se chilometri ci separano condividiamo lo stesso sole, unico come la persona che ci manca e che amiamo. L'importante è continuare a pensare l'una all'altra, così come Mika fa cantando ogni giorno questa sua canzone che -come molte altre - è un inno all'amore vero.
L'amore è come il vento
non lo vedo ma lo percepisco
Nicholas Sparks quando si parla di sentimenti è imbattibile, o perlomeno a me -che per ora ho letto soltanto qualche suo libro- sembra così. La descrizione dell'amore che traspare da I passi dell'amore è quanto mai vera. Così come il vento non è concretamente presente anche la persona a cui si vuol bene non deve per forza essere a fianco a te per esserti vicino: basta che ti pensi, che ti sostenga e ovviamente che ti ami. Non credo che ci sia frase migliore di quella che ho riportato qui che rappresenti ciò. Francy





Il ricordo della felicità fa più male della consapevolezza di averla perduta.
E' passato un po' di tempo prima di riuscire a trovare il libro giusto, ma, una volta trovato, non ho avuto dubbi: Rebirth - I Tredici Giorni di Alessia Coppola è il libro adatto per questa canzone. Solo chi è arrivato alla fine di questo può capire realmente cosa intendo, ma a tutti gli altri posso dire che non c'è amore più forte di quello che lega i due protagonisti. Aspettare e aspettare, assaporando solo una goccia alla volta del dolce succo dell'amore per poi arrivare al frutto... e vederselo strappare via di nuovo. Allora possono quei pochi attimi, bastare per sempre? Può l'amore sopravvivere?
Francesco

Eccoci qua! Cosa ne pensate di questa rubrica (chiedo perché sono certa che in molti non la conoscevano o non se la ricordavano) e della sua impostazione? Incrociamo le dita che sia l'inizio di una lunga e duratura collaborazione... un grazie va senza ombra di dubbio a Francesco che ha reso possibile il ritorno di Play a Book nel mio Angolino!
Francy


3 commenti:

  1. Ma che carina questa rubrica! Adoro Mika, è un vero genio!

    RispondiElimina
  2. Ciao Francy - gran bel post - Io sono davvero di corsa in questi gg - ho un sacco da fare prima di domenica. Sono passata da te per un salutino e per invitare te e tutte le tue followers che fossero interessate a passare al Rifugio degli Elfi http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/ da domenica 1° Novembre fino al 1° Dicembre - infatti Il Rifugio in quei giorni ospita il Link Party degli Elfi II Edizione - questa volta è prevista una sorpresa.
    Sei caldamente invitata a partecipare. Un saluto ed a presto

    RispondiElimina

Se vuoi lascia un commento a questo post ^ ^ Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...