martedì 27 dicembre 2016

In my mailbox #23: arrivi librosi

*Quando si amano i libri non c'è cosa più bella del riceverli! Per sfogliarli, per guardarli, per metterli sullo scaffale impolverato della tua stanza...ma soprattutto per leggerli!!*
Buongiorno, Lettori. O forse sarebbe meglio dire buonasera dato che ormai il sole è sparito da tanto tempo. No. Questo non è proprio un post in cui vi rifarete gli occhi con le numerose nuove entrate nella mia libreria sotto il periodo natalizio; l'unico vero e proprio libro che ho trovato sotto l'albero è Who says you can't? You do, poco conosciuto in Italia ma che sta avendo un discreto successo nel Paese di origine. Non è un romanzo ma un libro motivazionale, o almeno io lo chiamerei così: lo desideravo tanto poiché sapevo che all'interno avrei trovato meravigliose frasi da tenere in testa. Beh, ammetto che promette bene: ho letto due tre righe e sono piuttosto speciali!
Stanotte guardiamo le stelle mi è stato invece prestato da mio cugino, che me l'ho ha consigliato caldamente. Parla di una tematica a noi molto vicina: l'immigrazione. E' affrontata dal punto di vista di un ragazzo che ha sofferto ed ha cercato disperatamente una via di fuga dalla situazione terribile in cui era intrappolato. E poi eccoci con Il labirinto degli spiriti, gentilmente speditomi dalla Mondadori: un volume imponente che sicuramente nasconde grandi sorprese
Non certo meno importante una carta regalo della Feltrinelli di ben 100 euro: non vi nascondo che i miei occhi si sono trasformati in due cuoricini palpitanti nel momento in cui l'hanno vista! Cercherò di utilizzarla bene, senza buttare via nemmeno un euro in libri inutili! Adesso vi lascio alle trame dei tre libri in questione, sperando che vi possano interessare. Del volume in inglese ho tradotto personalmente la descrizione perciò mi scuso per eventuali imprecisioni.

Prezzo: 20.30 euro
Pagine: 382
Casa Editrice: Lightning Source Inc
Lingua: Inglese
Trama:
Ti sei mai chiesto perché ci sono poche persone che stanno vivendo i loro sogni, mentre gli altri sembrano allontanarsene sempre di più ogni giorno che passa? Ti sei mai posto le domande Cosa sono qui a fare? Qual è lo scopo della mia vita? Chi sono? Aprendo questo libro, Daniel Chidiac, uno dei più freschi e dinamici scrittori della nostra era, guida il lettore attraverso un viaggio psicologico ed emozionale per sbloccare il suo più vero potenziale. Intraprendendo questo viaggio di 7 step, troverai le risposte alle domande che hai cercato per tutta la vita. Sii pronto ad essere incuriosito, affascinato e stupido. Non da questo libro, ma dalla tua stessa forza.
Prezzo: 15.00 euro
Pagine: 263
Casa Editrice: Feltrinelli
Lingua: Italiano
Trama:
Afghanistan, anni novanta. Alì è un ragazzino che trascorre le giornate tirando calci a un pallone con il suo amico Ahmed, in una Kabul devastata dalla lotta tra fazioni, ma non ancora in mano ai talebani. La città non è sempre stata così cupa, gli racconta suo padre, ma ad Alì, che non ha mai visto altro, la guerra fa comunque meno paura delle sgridate del maestro o dei rimproveri della madre.
Il giorno in cui, di ritorno da scuola, trova un mucchio di macerie al posto della casa di famiglia, quella fragile bolla di felicità si spezza per sempre. Convinto di aver solo sbagliato strada, si siede su un muretto e aspetta Mohammed, il suo fratello maggiore, a cui spetta il compito di spiegargli che la casa è stata colpita da un missile e che i genitori sono morti.
Non c’è più niente per loro in Afghanistan, nessun futuro e nessun affetto, ma “noi siamo come uccelli e voliamo lontano” gli dice Mohammed, che lo convince a scappare. In quello stesso istante, l’istante in cui inizia il loro grande viaggio, distesi in mezzo ai bagagli sul portapacchi di un furgone lanciato verso il Pakistan, il diciassettenne Mohammed diventa per Alì un padre, il miglior amico e, infine, un eroe disposto a tutto pur di mantenere la promessa fattagli alla partenza: Alì tornerà a essere libero e a guardare le stelle, come faceva da bambino quando il padre gli spiegava le costellazioni sul tetto di casa nelle sere d’estate.
Dal Pakistan all’Iran, e poi dall’Iran alla Turchia, alla Grecia e infine al nostro paese, quella di Alì e Mohammed è un’epopea tragica, ma anche una meravigliosa storia di coraggio, determinazione e ottimismo. Perché Alì, rimasto solo, riuscirà a raggiungere Roma, deciso a realizzare i sogni di tutti quelli che ha incontrato lungo la strada e che, a differenza sua, non ce l’hanno fatta.
Prezzo: 23.00 euro
Pagine: 819
Casa Editrice: Mondadori
Lingua: Italiano
Trama:
Barcellona, fine anni '50. Daniel Sempere non è più il ragazzino che abbiamo conosciuto tra i cunicoli del Cimitero dei Libri Dimenticati, alla scoperta del volume che gli avrebbe cambiato la vita. Il mistero della morte di sua madre Isabella ha aperto una voragine nella sua anima, un abisso dal quale la moglie Bea e il fedele amico Fermín stanno cercando di salvarlo. Proprio quando Daniel crede di essere arrivato a un passo dalla soluzione dell'enigma, un complotto ancora più oscuro e misterioso di quello che avrebbe potuto immaginare si estende fino a lui dalle viscere del Regime. E in quel momento che fa la sua comparsa Alicia Gris, un'anima emersa dalle ombre della guerra, per condurre Daniel al cuore delle tenebre e aiutarlo a svelare la storia segreta della sua famiglia, anche se il prezzo da pagare sarà altissimo. Dodici anni dopo "L'ombra del vento", Carlos Ruiz Zafón torna con un'opera monumentale per portare a compimento la serie del Cimitero dei Libri Dimenticati. "Il labirinto degli Spiriti" è un romanzo fatto di passioni, intrighi e avventure. Attraverso queste pagine ci troveremo di nuovo a camminare per stradine lugubri avvolte nel mistero, tra la Barcellona reale e il suo rovescio, un riflesso maledetto della città. E arriveremo finalmente a scoprire il gran finale della saga, che qui raggiunge l'apice della sua intensità e al tempo stesso celebra, maestosamente, il mondo dei libri, l'arte di, raccontare storie e il legame magico che si stabilisce tra la letteratura e la vita.



Ecco! Quali sono le vostre nuove entrate? Tra questi ne avete a casa qualcuno? :D

Francy

Nessun commento:

Posta un commento

Se vuoi lascia un commento a questo post ^ ^ Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...